Scuole sicure, terminati i lavori post sisma all’Ariosto. Dalla Regione altri 5,5 milioni di euro per l’edilizia scolastica

Scuole sicure. Sono stati conclusi presso il Liceo Ariosto di Ferrara i lavori di riqualificazione post sisma. Il terremoto del 2012 aveva creato diversi danni in tutto lo stabile che, grazie a fondi regionali sono stati riparati. E per un cantiere concluso, nelle scuole della Provincia, ce ne saranno altri 28 pronti ad essere avviati, sempre grazie a fondi regionali.

Verranno presentati sabato 24 febbraio i lavori di riqualificazione post sisma eseguiti presso il Liceo Ariosto di Ferrara. Il Liceo Classico cittadino ha subito danni diffusi a seguito del terremoto del 2012 e l’intervento finLiceo Ariostoanziato dalla Regione è stato di 358mila euro.

Danni patiti, dopo le violente scosse dei giorni 20 e 29, principalmente nell’edificio principale, con distacchi in corrispondenza dei giunti, lesioni alle travi e danni ai solai.

Interventi che sono serviti, oltre alla riparazione dei danni, a ridurre alcune vulnerabilità strutturali riscontrate. Le opere realizzate consistono, in sintesi, nel consolidamento dei solai, in ancoraggi tra le travi perimetrali, le interne e i corpi prefabbricati di copertura, nell’eliminazione dei rischi di ribaltamento delle tramezze interne e nella riparazione dei tamponamenti con intonaci rinforzati e ripristino delle strutture in calcestruzzo all’esterno di tutto il fabbricato.

“Si è concluso un altro cantiere – commenta il presidente della Provincia, Tiziano Tagliani – per migliorare la sicurezza degli edifici scolastici, a tutela degli alunni e del personale che vi lavora. Ringrazio la dirigenza dell’istituto – continua il presidente –, i tecnici e gli operatori del cantiere, per la costante collaborazione che ha consentito l’esecuzione dei lavori, dal 2016, senza l’interruzione delle attività didattiche”.

Intanto la Regione ha stanziato altri 110 milioni di euro per quasi 300 nuovi interventi di riqualificazione, messa in sicurezza, adeguamento sismico degli istituti dell’Emilia-Romagna e la costruzione di nuove scuole. Per la Provincia di Ferrara sono stati finanziati 28 interventi per un totale di 5milioni e 500mila euro.

Si tratta soprattutto di interventi di messa in sicurezza generale, adeguamento sismico ed efficentamento energetico per istituti cha vanno dalle scuole dell’infanzia alle scuole secondarie di tutta la provincia: 4 nel comune di Ferrara, 3 ad Argenta. 2 a Codigoro e a Goro, 1 a Vigarano, Comacchio, Fiscaglia, Copparo, Portomaggiore, Jolanda di Savoia e Tresigallo. A Cento invece, in particolare nella frazione di Renazzo, verrà realizzata una nuova scuola primaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *