“Servizi ospedalieri”: chiusura confermata. Sciopero e presidio

04 voicer servizi ospedalieri-1

Presidieranno il Municipio di Comacchio i lavoratori di “Servizi ospedalieri” e i sindacati per manifestare la loro contrarietà alla chiusura dello stabilimento di Porto Garibaldi.

Lo stato di agitazione e lo sciopero sono previsti per il 23 dicembre alle 11: a rafforzare questa decisione, per le sigle sindacali, ci sarebbe la rottura “patto per attraversare la crisi sottoscritto da tutte le forze sociali con la regione Emilia-Romagna”.

“Neanche il duro richiamo delle Istituzioni presenti al tavolo regionale è servito a far recedere Manutencoop dalla determinazione a chiudere lo stabilimento Servizi Ospedalieri di Porto Garibaldi, rifiutando la proposta sindacale di stoppare la decisione per avere il tempo sufficiente ad aprire un confronto serio sul piano di riorganizzazione aziendale assicurando la disponibilità sindacale a ricercare soluzioni condivise per migliorare e ottimizzare l’utilizzazione degli impianti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *