“Servizi ospedalieri”: niente di fatto per i lavoratori. Tocca alla Regione

servizi ospedalieri
Dipendenti “Servizi ospedalieri” sotto il Castello

Tavolo in Provincia a Ferrara questo pomeriggio sulla vertenza “Servizi ospedalieri”, dove la presidente Marcella Zappaterra insieme al sindaco di Comacchio, Marco Fabbri, hanno incontrato le rsu aziendali, i sindacati e la dirigenza dell’azienda che una settimana fa ha comunicato ai 114 lavoratori dell’impresa di Porto Garibaldi la decisione di voler cessare l’attività.

Un gruppo di dipendenti era sotto il Castello Estense questo pomeriggio durante l’incontro.

Notizie negative per loro le riporta la presidente Zappaterra, che sottolinea come l’azienda non abbia ritirato la decisione di chiudere l’azienda.

“Abbiamo chiesto tempo per poter mettere in campo gli strumenti necessari”, sottolinea la presidente, “ma l’azienda per ora non fa marcia indietro”. La Provincia chiederà un tavolo Regione e l’auspicio della Zappaterra è che in questo periodo l’azienda ammorbidisca la sua posizione in base anche alle proposte fatte dalla Provincia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *