Sette arresti per furto nel comacchiese

Sta arrivando l’estate e quindi i turisti presto saranno al mare ai lidi, e i carabinieri di Comacchio alzano la guardia. Lo scorso week end i militari hanno arrestato sette persone per furto aggravto.

I primi tre arresti sono stati effettuati dal N.O.R. di Comacchio vicino a un ristorante del lido di Volano, che ha tratto in arresto tre donne che hanno rubato un’auto, un’Y10 grigia, a un turista ferrarese.

Le tre donne, S.M. di 29 anni di Piove di Sacco, S.B. di 41 anni di Arzegrande in provincia di Padova, S.V. 32 enne anch’essa residente a Piove di Sacco, sono state portate in carcere.

Gli altri quattro arresti sono stati effettuati dai carabinieri di Codigoro in collaborazione con l’Arma di Mesola che nel pomeriggio di domenica hanno portato in carcere quattro persone di Berra, ritenute responsabili del furto di alcune grondaie in rame.

Alle ore 15,30 a Pontelangorino, vicino a Codigoro, i proprietari di un’abitazione notavano quattro persone all’interno del loro cortile, che tentavano di asportare delle grondaie in rame custodite nell’aia dell’abitazione. I carabinieri hanno sorpreso tre uomini, B.A. di 30 anni, B.G. di 34 anni L.M. di 36 anni, e una donna B.E. 33enne, tutti stranieri dell’est ed un nord africano, residenti a Berra, con numerosi precedenti.

Le grondaie, del valore di circa 1500 €, sono state restituite ai proprietari. Dopo essere stati portati in carcere: ora si trovano ai domiciliari dalle ore 20.00 alle ore 07.00 per due imputati, mentre per gli altri due non è stata applicata nessuna misura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *