Sfalcio d’erba a Ferrara: ecco perché è così alta – VIDEO

Erba alta in alcuni quartieri e piante selvatiche ai lati dei marciapiedi: alcuni telespettatori ci segnalano disagi in città per quanto riguarda lo sfalcio dell’erba.

Intanto una risposta ci arriva dalla Holding Ferrara Servizi.

 

 

Erba alta ai lati delle strade e piccole piante selvatiche che crescono tra marciapiedi e ciottolati: Ferrara, come tante altre località, sta affrontando un problema che negli ultimi tempi è diventato sempre più complesso risolvere. Un approccio ecologico alla cura del verde e delle vie della città, senza l’utilizzo di diserbanti e su cui oggi c’è un dibattito in corso a livello internazionale per i rischi alla salute che potrebbe comportare.

A spiegarci di che si tratta, nel dettaglio, è Paolo Paramucchi, presidente della Holding Ferrara Servizi, a cui fanno riferimento le aziende partecipare del Comune estense. Dallo scorso anno, ogni tipo di erbicida che contiene glifosfato è stato bloccato, dopo che l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, nel 2015, l’ha classificato come probabilmente cancerogeno.

Una notizia positiva dal punto di vista sanitario che però non ha trovato finora una valida alternativa per prevenire la crescita di erba e piante selvatiche. Sono al vaglio sperimentazioni di nuovi prodotti ecologici, ma gli operatori stanno provvedendo anche manualmente per ripulire marciapiedi e ciottolati. Parallelamente a questo, proseguono gli sfalci dell’erba in città con una pianificazione concordata col Comune di Ferrara. Eventuali ritardi nei tempi, ci garantiscono, saranno colmati nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *