Si fa inviare foto di un bambino con l’inganno, arrestato assistente sociale

E’ finito agli arresti l’uomo di 30 anni di Ferrara, dipendente di una cooperativa sociale, che sul web, attraverso la chat di Messenger, era riuscito ad adescare un bambino di 12 anni della provincia di Modena.

Fingendosi una ragazza di 14 anni, l’uomo si era fatto inviare foto “hard” dal bambino, e in cambio lui spediva al 12enne foto erotiche di una ragazza.

A scoprire il caso di pedopornografia gli agenti della Polizia postale che, dopo aver ricevuto la denuncia del padre, ieri insieme ai colleghi di Ferrara, hanno perquisito la casa dell’uomo, dove vive con la madre. Nel suo computer gli agenti hanno trovato altri video e foto pornografiche di bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *