Si ‘spaccia’ per Maresciallo dei Carabinieri, denunciato 29enne

carabinieriSi era spacciato per maresciallo dell’arma dei carabinieri chiedendo, ed ottenendo, la ricarica della propria revolving telefonica di 500 euro, ma è stato denunciato dai carabinieri.

Si tratta di I.L. giovane di 29 anni che, dopo aver contattato telefonicamente il centro della compagnia telefonica di Piazza Trento Trieste, aveva asserito, per tranquillizzare l’esercente, che sarebbe passato a saldare il proprio debito al termine del servizio istituzionale svolto in città.

Naturalmente si è reso irreperibile non essendo mai stato a Ferrara e non essendo un militare dell’arma di Carabinieri. I militari hanno così effettuato le indagini ed individuato il giovane: per lui è scattata la denuncia per truffa e sostituzione di persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *