Siccità: Autorità Po, crisi idrica peggiora ed è grave

La crisi idrica che interessa il bacino del fiume Po “peggiora ed è grave”, è “emergenza in Piemonte e nel Delta, ma tutto il Distretto è in difficoltà”.

Si registra fino al 40% di portata in meno nelle sezioni esaminate del Po e fino al 60% in meno negli affluenti.

È l’Sos lanciato dall’Osservatorio sulle crisi idriche riunitosi oggi in seno all’Autorità distrettuale del Fiume Po-Ministero transizione ecologica. Diversi gli indicatori dell’allerta idrica, in stato avanzato, a causa della perdurante mancanza di neve, pioggia, della “grave aridità” dei suoli e del progressivo impoverimento delle falde sotterranee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.