Sicurezza al Gad, in arrivo 75 mila euro: nuove telecamere video-sorveglianza

telecamere duomoIniziative in area Gad per rendere la zona più sicura. I costi di queste attività, e di nuove telecamere, saranno finanziati dai nuovi fondi in arrivo a Ferrara.

Quasi 75 mila euro per finanziare diverse attività in una delle aree a maggior rischio degrado di Ferrara, il Gad. Fondi in arrivo dalla Regione Emilia-Romagna: dopo il via libera all’Accordo di programma da parte della Giunta comunale, martedì mattina, le risorse serviranno per finanziare progetti come quelli del Centro di Mediazione, nella zona del Grattacielo e in piazzale Castellina.

Con questi fondi, poi, dovrebbero essere installate anche cinque telecamere per la videosorveglianza cittadina. Finanziamenti anche per i corsi civico-linguistici per i giovani stranieri che frequentano i parchi della zona stazione e sarebbero previsti, poi, interventi sull’arredo urbano e la riqualificazione del parco Giordano Bruno. Un contributo economico insomma per sostenere la sicurezza urbana a Ferrara: obiettivo dell’accordo sarà prevenire la conflittualità urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *