Sicurezza in città: calci e pugni ai militari dell’esercito, arrestati due spacciatori

esercito a feHanno aggredito con pugni e spintoni i militari dell’esercito impegnati nelle attività di controllo ma il carabinieri sono riusciti a bloccarli e li hanno arrestati in flagranza di reato

A finire nei guai due nigeriani, di 29 e 30 anni, senza fissa dimora. Il fatto è successo ieri sera, in Via Belvedere, in zona Gad, nell’ambito dell’operazione strade sicure. I militari, dopo le perquisizioni, hanno trovato un involucro contenente gr. 12 di marijuana nascosto sotto il sellino della bicicletta, di proprietà di uno dei due africani

I due nigeriani, che avevano tentato di sottrarsi al controllo dei militari, ora sono in attesa del giudizio che sarà celebrato per direttissima e dovranno rispondere per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza a pubblico ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *