Sipro, convocazione tavolo imprenditoria ferrarese

«Dobbiamo presentare progetti condivisi in tutti gli aspetti, non possiamo perdere opportunità. Dobbiamo andare tutti nella stessa direzione, ossia sostenere le imprese in questa fase di emergenza sanitaria ed economica, e guardare in prospettiva, facendo sintesi, per il post pandemia. Non possiamo permetterci l’emergenza dell’emergenza». Così Stefano di Brindisi, Amministratore Unico Sipro, commenta il Tavolo dell’Imprenditoria organizzato e tenuto da Sipro, in forma webinar, sulla programmazione dei fondi europei.

Aperto non solo ai soci (Camera Commercio, Comuni, Provincia, Holding, banche), ha l’obiettivo, come spiega la coordinatrice, Chiara Franceschini, di «fare il punto sullo stato dell’arte della programmazione e approfondire elementi relativi agli strumenti finanziari e di assistenza tecnica». «Un percorso che va fatto con tutti i soggetti economici del territorio – sottolinea di Brindisi, confermando la veste tecnica di Sipro – perché bisogna lavorare assieme ». Parole che suonano come una conferma della sua visione, a poco più di un anno dal suo mandato, e come un invito a mantenere e anzi «consolidare» un modus operandi che nel riconoscimento dei rispettivi ruoli «deve vederci andare tutti nella stessa direzione, in maniera costruttiva».

Tra i punti affrontati, la programmazione regionale, esposta da Caterina Brancaleoni, Responsabile del Servizio coordinamento delle politiche europee della Regione Emilia Romagna, nonché ex Direttrice Sipro. «E’ fondamentale – sottolinea Franceschini – identificare progettualità strategiche a scala territoriale in virtù di una disponibilità di risorse che richiede tempi e ruoli stabiliti». Imminente, la partenza del Next Generation Eu e del Quadro finanziario pluriennale. Soddisfazione da di Brindisi, che annuncia un secondo incontro dopo le festività «per mettere sul tavolo progetti»

2 pensieri riguardo “Sipro, convocazione tavolo imprenditoria ferrarese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *