Sisal: oltre 73.000 euro vinti a Ferrara al Superenalotto, non ancora ritirati

Lo scorso sabato 2 maggio alle 18.40, presso il punto vendita Sisal “La Rivendita di Fede” di via Carlo Mayr 76 a Ferrara, è stata giocata una schedina del Superenalotto. Un investimento che si è rivelato poi vincente, decretando una vittoria pari a 73.493,29 euro.

Nessuno tuttavia ha mai rivendicato la vincita, tanto che l’Ufficio Premi di Sisal, tramite un comunicato stampa, ha segnalato che i termini per la riscossione scadranno venerdì 31 luglio, ovvero a 90 giorni esatti dalla data dell’estrazione.

Il distratto vincitore che ancora non ha ritirato la corposa vincita può recarsi presso gli Uffici Premi di Sisal S.p.A. (aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13) a Milano in via Tocqueville 13 e a Roma in Viale Sacco e Vanzetti 89, oppure contattare la Sisal Comunicazione allo 02.8868917, mail [email protected]

Dopo il 60° giorno dalla pubblicazione del Bollettino Ufficiale Generale, infatti, non è più possibile recarsi presso la ricevitoria o un Punto Pagamento Premi.

Ricordiamo, infine, che se la vincita non dovesse essere ritirata entro venerdì 31, l’intera somma verrà trasferita all’Erario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *