Sei anni dal sisma, Tagliani: “Stiamo uscendo dal cratere” – VIDEO

Domani mattina alle ore 4.04 saranno passati esattamente sei anni dalla prima terribile scossa di terremoto che sconvolse l’Emilia, l’alto ferrarese e la città estense.

Oggi a Ferrara è stato fatto il bilancio dei lavori e dei cantieri, e il sindaco Tiziano Tagliani ha detto che la città sta uscendo dal cratere.

 

 

Passati sei anni, le date combaciano con quelle del 2012.

Era una domenica anche il 20 maggio di sei anni fa, quando la terra tremò, crollarono le fabbriche nell’alto ferrarese e vite vennero portate via per sempre, il dolore non si è ancora affievolito. Da allora, la percezione che molti ferraresi avevano del proprio territorio cambiò e proprio dal 20 maggio 2012 partì una lunga fase a Ferrara, non ancora finita, che avrebbe portato alla riqualificazione del patrimonio cittadino.

Un esempio ne è casa Niccolini in via Romiti, ristrutturata dopo le scosse di terremoto e che ospiterà la biblioteca dei ragazzi, dove il sindaco Tiziano Tagliani insieme ad alcuni assessori della Giunta hanno voluto fare il punto sui lavori. “Altre realtà italiane, a dieci anni dal sisma, stanno facendo più fatica: ma Ferrara invece ormai sta uscendo dal cratere” ha detto il primo cittadino.

Dopo il sisma si sono spesi, in interventi diretti e indiretti e con varie forme di finanziamento, il Comune di Ferrara ha speso più di 206 milioni di euro. Più di 1300 le persone sfollate e accolte: dopo sei anni sono 12. Questi i numeri del terremoto in città e c’è ancora da fare.

“Il modo migliore per non avere paura del terremoto”, ha detto Tagliani, “è di avere edifici più in sicurezza come le scuole, per una nuova cultura della prevenzione”.

PROGRAMMA “6INPIEDI”

A sei anni dal maggio 2012 Ferrara è una terra consapevole e orgogliosa che ha saputo reagire e rimettersi in piedi con forza e determinazione.

-Venerdì 25 maggio

14.30 | 16.30

Reno Valley

Visita guidata a quella che potremmo chiamare la Silicon Valley di Ferrara. Lungo il fiume Reno, tra Poggio Renatico e Gallo, si sviluppano alcune imprese che hanno fatto dell’innovazione, della green economy e della ricerca il loro punto di forza. Il sindaco e presidente della Provincia Tiziano Tagliani visiterà le aziende Niagara, Elenos, 22HBG e CPR System. I manager delle aziende illustreranno la loro produzione e il loro modo di guardare al futuro. In collaborazione con: Estense.com | Camera di Commercio

-Sabato 26 maggio

14.30 | 16.30 >> orario corretto dalle 10 alle 12.30 Visita guidata aperta al pubbblico alla Chiesa di San Cristoforo e a Palazzo Massari In collaborazione con: Servizio beni Monumentali | Telestense

-Martedì 29 maggio

9.02

L’orario del terremoto di martedì 29 maggio 2012. Suonano tutte le campane di Ferrara. In collaborazione con: Curia Arcivescovile | Associazione Campanari

6INPIEDI

Cantiere Sagrato Duomo. Una mostra, un racconto di ciò che è stato fatto in questi 6 anni e di cosa è in programma per il futuro. In collaborazione con: Servizi Comune di Ferrara | Curia Arcivescovile | Resto del Carlino

10.15 | 12.00

IL TERREMOTO: CONOSCERE PER PROTEGGERSI

Liceo Roiti – Ferrara. Incontro con gli studenti della Scuola Roiti Intervengono Cristina Corazzari, assessore con delega alla Pubblica istruzione e Aldo Modonesi, assessore con delega alla Protezione Civile, Edi Massarenti, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ferrara e Roberto Riccelli, Ufficio Protezione civile del Comune di Ferrara. In collaborazione con: Ufficio Protezione Civile del Comune di Ferrara | Telestense | Assessorato Lavori Pubblici, Mobilità, Protezione Civile, Sicurezza Urbana e Palio e Assessorato Pubblica Istruzione, Formazione, Comunicazione

15.00 | 18.00

PRIMA CHE ACCADA. COMUNICARE IL RISCHIO A SEI ANNI DAL TERREMOTO DELL’EMILIA

Dipartimento di Economia e Management UNIFE | via Voltapaletto n. 11 Incontro di studio e dibattito. Interverranno esperti scientifici, rappresentati delle istituzioni, associazioni e ordini professionali. Tavola rotonda con: Roberto Giovanni Marino, capo dipartimento Casa Italia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Prof Alfredo Alietti, Dipartimento Studi umanistici dell’Università di Ferrara, Ordine dei Geologi. A cura di: Laboratorio di storia e comunicazione della scienza DOS “Design of Science” dell’Università di Ferrara

18.00 | 19.00

I TERREMOTI A FERRARA: DALLO SCONFORTO ALLA RINASCITA DELLA CIVITAS Area Video Corso Martiri della Liberta’ Francesco Scafuri illustrerà le vicende legate alla storia sismica di Ferrara, con particolare riferimento al tremendo terremoto che si scatenò sulla città estense nel 1570, analizzando le analogie con quello del 20 e 29 maggio 2012. Verranno svelate al pubblico curiosità legate ai fenomeni tellurici del passato, che coinvolsero diversi edifici di pregio, alcuni dei quali colpiti dal sisma di sei anni fa. In collaborazione con: Francesco Scafuri, Ufficio Ricerche storiche Comune di Ferrara | Nuova Ferrara

20.45

APERTURA DELLA SERATA

Intervento di Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna. In collaborazione con: I cittadini di Ferrara e coloro che hanno contribuito | Associazione Aidus* *traduzione degli interventi nella lingua dei segni

21,15

LA NOTTE NON FA PIÙ PAURA (2016)

Area Video Corso Martiri della Liberta’ Proiezione del film di Marco Cassini Al termine dibattito con l’autore e attore Stefano Muroni intervistato da Samuele Govoni, giornalista de La Nuova Ferrara. In collaborazione con: Controluce Produzione | Nuova Ferrara

21.00 | 23.30

FLASHMOB 6INPIEDI

Piazza Trento e Trieste. Tutta la cittadinanza è invitata sul Listone per ballare insieme alla scuole di danza della città e per ricordare che anche tu 6INPIEDI! In collaborazione con: Scuole Di Ballo: Sogni Di Tango | Boogie Woogie | Danza Moderna

-Venerdì 1 giugno

IL TERREMOTO DELL’EMILIA: A 6 ANNI DAL SISMA E L’IMPORTANZA DELLA MEMORIA

Urban center | ex MOF | Corso Isonzo 137 Convegno a cura dei Geologi dell’Emilia-Romagna. A cura di: Geologi dell’Emilia Romagna | Urban Center Comune di Ferrara

-Domenica 10 giugno

PASSIONE E VOLONTÀ-RI

Piazza Trento e Trieste. Attività di sensibilizzazione sui rischi del territorio, presentazione alla cittadinanza del Piano di Protezione civile Terre Estensi e promozione delle attività di volontariato. In collaborazione con: Comune di Ferrara | Servizio Associato di Protezione Civile Terre Estensi | Associazioni di Volontariato di Protezione Civile del Territorio Intercomunale Terre Estensi

Iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale di Ferrara

Con la collaborazione: Regione Emilia-Romagna, Presidenza del Consiglio Comunale, Protezione Civile Terre Estensi, Estense.com, La Nuova Ferrara, Resto del Carlino, TeleEstense, Università di Ferrara, Controluce Produzione, Coordinamento Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Ferrara, Vigili del Fuoco, Croce Rosa Italiana Comitato di Ferrara, Ordine dei Geometri, Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri, Ordine dei Geologi, Sindacati CGIL CISL UIL, Scuole, Curia Arcivescovile, Coni, Camera di Commercio, Agire Sociale Centro Servizi per il volontariato, Polizia Municipale

LA SCHEDA (a cura dell’Assessorato Lavori Pubblici)

IL PUNTO A 6 ANNI DAL SISMA MAGGIO ’12-MAGGIO ’15:

I PRIMI TRE ANNI DI LAVORI

Oltre 12 milioni di euro di interventi (5,2 mil € finanziati con i rimborsi assicurativi)
6,7 milioni di euro per edilizia scolastica
Dopo sisma 30 scuole + 5 palestre scolastiche inagibili: interventi per 3,3 mil € riaperte settembre ’12
Settembre ’14: riqualificazione Primaria Mosti (1,53 mil €) e costruzione nuova materna Aquilone (1,85 mil €)

IL PROGRAMMA SCUOLE

[1,53 MIL € – 12 MESI DI LAVORI] PRIMARIA ERCOLE MOSTI

[1,85 MIL € – 8 MESI DI LAVORI] NUOVA MATERNA AQUILONE

[0,40 MIL € – 4 MESI DI LAVORI] PRIMARIA GUARINI

IL PROGRAMMA MUNICIPI

Concluso il PROGRAMMA MUNICIPI (703.000 € interventi):

recupero Palazzo Municipale e riorganizzazione Sedi Comunali a seguito delle inagibilitá da sisma

Nuove sedi per Assessorato Cultura e Turismo (Bagni Ducali); Sport (Centro Mathema); Comando Polizia Municipale (Centro Congressi v. Bologna); Istituzione Scuola (S. Maria della Consolazione); Comando Centro (ex GIL v.le IV Novembre); Giovani (Chiostro S. Paolo)
Nuove sedi condivise per le associazioni: la Casa del Volontariato (via Ravenna ex scuola Bombonati)

PALAZZO MUNICIPALE [0,60 MIL € – 9 MESI DI LAVORI]

EX CIRCOSCRIZIONE 2 [0,20 MIL € – 4 MESI DI LAVORI]

C.O.C. ACCOGLIENZA

1.346 persone in accoglienza fino a oggi: 658 CAS (Contributo Autonoma Sistemazione); 544 strutture ricettive; 89 alloggi in locazione (Piano Casa); 55 contributo traslochi e depositi
3,60 milioni € spese per accoglienza (1,90 CAS; 1,19 strutture ricettive, campi, case di riposo; 0,51 Piano Casa)
Maggio 2018: 12 persone ancora in accoglienza (11 CAS e 1 Piano Casa).

GLI INTERVENTI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

PUBBLICA

Edilizia residenziale pubblica ACER: Comune di Ferrara interventi in 361 alloggi inagibili (su un totale di 407 nei Comuni ferraresi) per complessivi 4.309.750 € (su un totale di 4.882.000 €)
Interventi ultimati su 323 alloggi (pari all’89%).
In corso interventi su 11 alloggi
Consegna lavori su 27 alloggi di edificio classificato come E pesante

GLI INTERVENTI DI EDILIZIA PRIVATA

MUDE (aggiornamento al 15 maggio 2018)

457 richieste di contributo accettate: 354 su ordinanza 29 (ricostruzione leggera); 103 su ordinanze 51 e 86 (ricostruzione pesante)
417 decreti di contributo firmati per un tot di 47.988.048,10 €
Lavori conclusi 362 (86,8%) per 39.188.368,94 € erogati
Tempo medio per istruttoria: 150 gg
Imprese affidatarie/appaltatrici dei lavori: 270

GLI INTERVENTI ATTIVITÀ PRODUTTIVE SFINGE (aggiornamento al 15 maggio 2018)

123 pratiche accettate, 121 decreti di concessione, 2 richieste in istruttoria
88.375.027,71 € di risorse totali assegnate e così suddivise per settori: agricoltura 25.400.142,24 €; commercio 17.274.591,13 €; industria 45.700.294,34 €
50.226.746,17€ (56,8%) di risorse totali erogate è così suddivise per settori: agricoltura 16.187.319,40 €; commercio 9.648.777,88 €; industria 24.390.648,89 €

IL PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE E DEI BENI MONUMENTALI 2014-2018

Interventi a Piano del Comune di Ferrara per 35,0 milioni €: 21,0 RER + 13,5 rimborsi assicurativi + 0,5 SMS
8,3 mil € x Palazzi e Uffici comunali
13,1 mil € x Musei e Biblioteche
8,6 mil € x Chiese
5,0 mil € x Altra edilizia

IL PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE

STATO ATTUAZIONE AL 15/05/2018

63 interventi con Comune di Ferrara come stazione appaltante
52 interventi sopra i 50.000,00 €
29 lavori completati
14 lavori in corso
3 gare in corso di aggiudicazione
4 nuovi decreti di assegnazione arrivati al 15/05/18
6 alla fase esecutiva
4 nuovi interventi in fase di progettazione preliminare

LAVORI CONCLUSI

PROSPETTIVA GIOVECCA [0,6 MIL €: 0,6 ASSICURAZIONE]

EX TOSELLI [1,6 MIL €: 0,8 RER+0,8 ASSICURAZIONE]

EX MOF [1,1 MIL €: 0,4 RER+0,7 ASSICURAZIONE]

EX CALCAGNINI [0,3 MIL €: 0,3 RER]

CENTRO SOCIALE RIVANA [0,1 MIL €: 0,07 RER+0,03 ASSICURAZIONE]

PROCURA [0,3 MIL €: 0,3 RER]

LAVORI IN CORSO

PALAZZO MASSARI [2,6 MIL €: 1,6 RER+1,0 ASSICURAZIONE]

CERTOSA MONUMENTALE [1,95MIL €: 1,0 RER+0,95 ASSICURAZIONE]

PALAZZO DEL PODESTÀ [0,3 MIL € RER]

CASA NICCOLINI [1,2 MIL €: 0,3 RER+0,9 ASSICURAZIONE]

TRIBUNALE [1,6 MIL €: 1,1 RER+0,5 ASSICURAZIONE]

PALAZZO DIAMANTI [2,5 MIL €: 2,0 RER+0,5 ASSICURAZIONE]

TEATRO COMUNALE [1,6 MIL €: 1,5 RER+0,1 ASSICURAZIONE]

SAN CRISTOFORO[1,2 MIL €: 1,1 RER+0,1 ASSICURAZIONE]

PORTA PAOLA [1,0 MIL €: 0,4 RER+0,6 ASSICURAZIONE]

PALAZZO SCHIFANOIA [2,9 MIL €: 2,0 RER+0,9 ASSICURAZIONE]

EX MONASTERO S.PAOLO [2,3 MIL €: 0,3 RER+2,0 ASSICURAZIONE]

LAVORI IN CORSO DI AGGIUDICAZIONE

S.ANTONIO IN POLESINE [1,6 MIL €: 1,4 RER+0,2 ASSICURAZIONE]

CORPUS DOMINI [0,4 MIL €: 0,4 ASSICURAZIONE]

PROSSIMAMENTE IN GARA

S.MARIA CONSOLAZIONE [1,4 MIL €: 1,3 RER+0,1 ASSICURAZIONE]

TORRE OROLOGIO [0,47 MIL €: 0,28 RER+0,19 ASSICURAZIONE]

PALAZZO MUNICIPALE [3,0 MIL €: 2,0 RER+1,0 ASSICURAZIONE]

CHIESA DELLA MADONNINA [1,0 MIL €: 0,6 RER+0,4 ASSICURAZIONE]

IPPODROMO [1,2 MIL € RER]

IN ATTESA DEL DECRETO DI ASSEGNAZIONE

CAPPELLA REVEDIN [0,4 MIL € RER]

EX CHIESA SAN NICOLÒ [0,8 MIL € RER]

CHIESA SAN CARLO [0,7 MIL € RER]

CASA PICO CAVALIERI [1,5 MIL €: 1,0 RER + 0,5 ASSICURAZIONE]

PALAZZO PROSPERI [1,3 MIL € RER]

PALAZZINA MARFISA [1,0 MIL € RER]

CASERMA VVFF [1,5 MIL € RER]

ASP RIPAGRANDE [0,4 MIL €: 0,35 RER + 0,05 ASSICURAZIONE]

CHIESA SS PIETRO E PAOLO [0,35 MIL € RER]

IL NUOVO PIANO

Nuovi interventi per 3,3 milioni €
Biblioteca Ariostea
Ex IPSIA
Refettorio San Domenico
Locali Acquedotto Montagnone
Palazzo comunale di Marrara
Palazzo comunale di Porporana

TOTALE INTERVENTI DIRETTI O INDIRETTI COMUNE DI FERRARA

Interventi già realizzati: 12,0 milioni €
COC Accoglienza: 3,6 milioni €
Edilizia residenziale pubblica: 4,3 milioni €
MUDE al 15/05/18: 48,0 milioni €
SFINGE al 15/05/18: 88,3 milioni €
Piano opere pubbliche 2018: 50,0 milioni €
TOTALE: 206,2 milioni €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *