Sisma, donazione alla Casa dei Bambini

La “Casa dei bambini” di Ferrara è tornata a splendere con i fondi raccolti da soci, clienti e dipendenti di Emil Banca. L’assegno con la cifra che copre le spese che sono servite a rimettere in sesto la struttura scolastica danneggiata dai terremoti del maggio scorso è stato consegnato ieri a Don Andrea Turazzi durante una cena nella parrocchia Sacra Famiglia di via Bologna, che gestisce la struttura scolastica di via Recchi.

“Con le scosse di terremoto, al primo piano della scuola si sono prodotte fessure su tutte le pareti divisorie e nello spigolo tra solaio e parete portante di facciata. Per permettere gli interventi di messa in sicurezza di parte delle aule del primo piano, lo stesso è stato chiuso, spostando le attività didattiche nelle aule e saloni al piano terra oltreché negli spazi esterni. Abbiamo quindi provveduto a riparare i danni che hanno richiesto un esborso di circa 40mila euro e oggi, grazie al contributo di coloro che hanno donato nel conto di Emil Banca, abbiamo restituito alla comunità ferrarese una scuola più funzionale e sicura”, ha spiegato il parroco che gestisce la struttura che ospita una novantina di ragazzi e in cui lavorano sette persone.

I fondi per ristrutturate la scuola di Ferrara arrivano dal conto corrente aperto da Emil Banca subito la scossa del 20 magio scorso ed in cui sono confluite le donazione di soci e clienti e il corrispettivo delle 700 ore di lavoro che i dipendenti della Bcc attiva a Bologna, Ferrara e Modena hanno deciso di devolvere per le popolazioni colpite (il corrispettivo delle ore donate dai dipendenti è poi stato raddoppiato da Emil Banca).

In totale, i fondi raccolti nel conto corrente Emergenza Terremoto Emilia aperto da Emil Banca ammontano ad oltre 92 mila euro. Nelle prossime settimane verranno erogati altri contributi in favore di altre realtà che operano nei territori colpiti da sisma e di competenza della banca.

Delle 47 filiali di Emil Banca, 20 operano in comuni colpiti dal sisma.

La raccolta fondi è ancora aperta. Chi vuole contribuire può farlo versando presso le nostre filiali o tramite bonifico (C\C Emergenza Terremoto Emilia – IBAN: IT 06 L 07072 02404 000017741960). In entrambi i casi non sono applicate commissioni.

 

L’impiego dei fondi raccolti viene documentato accuratamente sul sito della Banca (www.emilbanca.it) dove è pubblicato sempre anche l’ammontare delle donazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *