SITUAZIONE PALESTRE: SOCIETÀ IN ATTESA DI RISPOSTE

Per pianificare la prossima stagione chiedono indicazioni al Comune

Passano le settimane ma permangono gli interrogativi in merito alla “situazione palestre”. Le Società 4 Torri Volley, Acli San Luca e Ariosto Pallamano, in piena difficoltà rispetto all’organizzazione ed alla pianificazione della stagione 2022-23, chiedono con forza all’Amministrazione Comunale – che ha scelto di internalizzare il servizio – un immediato incontro per poter capire come operare e non mettere a repentaglio posti di lavoro ed un impegno garantito a oltre 500 famiglie.
Era stato promesso un incontro entro aprile dall’Assessore Maggi e dal Direttore Generale Dott. Mazzatorta. Dopo aver atteso silenziosamente, senza creare “polveroni”, siamo ora a sollecitare urgentemente tale incontro in quanto da esso dipende non solamente la programmazione della prossima stagione – delle squadre maggiori e per tutte le compagini del settore giovanile – ma anche la continuazione dell’attività delle nostre società…
… in merito alla difficile situazione delle associazioni sportive è di oggi la notizia pubblicata dai giornali che la storica società di pallavolo Sama Portomaggiore lascia la serie A per ripartire dalla serie D…
Le Società precisano che, prima di suddetta nota stampa, siano stati fatti solleciti formali e informali direttamente all’ufficio sport ed alla segreteria dell’Assessore di competenza e inviato una Pec in data 4 maggio firmata dalle tre società in cui si richiedeva un incontro per avere chiarimenti e dati definitivi sul “MODELLO RAVENNA” per capire i criteri di assegnazioni degli spazi delle palestre in questione, propostoci all’incontro avvenuto. Purtroppo, ancora una volta, il silenzio fa da eco alle nostre preoccupazioni.

Capitolo Palaboschetto: Ariosto ha inviato una pec in Comune in data 3 Maggio, sottolineando le criticità sulle pulizie (mancanza totale di prodotti per igiene personale per atleti e pubblico in tutti i bagni) e sulla gestione (assenza di un custode). A queste non trascurabili problematiche va aggiunta l’assenza di un’adeguata pulizia del campo, per il quale non si sta utilizzando l’apposita macchina e i prodotti specifici che la ditta di pulizie incaricata dal comune non può utilizzare (dal 27 di marzo il campo viene pulito esclusivamente dalla società Ariosto con relative spese a suo TOTALE CARICO).
La situazione sopra citata, insieme all’ increscioso episodio avvenuto all’interno del Palaboschetto durante una partita giovanile, mette i presupposti per chiedere con ancora più forza un urgente incontro con l’Amministrazione.
Ferrara, 27 maggio 2022
ASD 4 Torri 1947 Volley
ASD Ariosto Pallamano USD ACLI San Luca San Giorgio
I Presidenti
Massimiliano Bristot Alfredo Corallini Maurizio Magri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.