Smart Economy, la sfida dei giovani imprenditori – VIDEO

10 smart economySi chiama Smart economy ed è una forma di economia liquida che tenta di adeguarsi alle nuove esigenze di un mercato che sta cambiando radicalmente.

Una forma di fare impresa a cui stanno guardando sopratutto i giovani imprenditori. Giovani, trentenni che spesso hanno alle spalle una tradizione imprenditoriale di famiglia che può essere una buona base di partenza per trovare nuove idee e cercare di intercettare nuove domande di mercato. Il tema è stato al centro di un incontro che si è tenuto alcuni giorni fa in occasione della celebrazione dei 130 anni di attività de Il Resto del Carlino.

Il quotidiano locale infatti con Ascom ha dato spazio a quattro nuove esperienze di azienda, realizzate da quattro giovani imprenditori locali. Due di loro, Andrea Musacci e Simona Salustro vengono infatti da famiglie che facevano tutt’altro rispetto a quello che loro hanno deciso di intraprendere. Musacci infatti ha scelto il campo della ristorazione sfruttando l’inveduto del supermercato di famiglia. Simona Salustro invece viene da una famiglia di costruttori edili: oggi lei gestisce una vecchio cinema della città, l’Apollo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *