Smartphone “bidone” comprato sul web: due denunciati

smartphone_mobile-worldCompra uno smartphone da 550 euro su un sito di acquisti online ma quando lo accende succede qualcosa di inaspettato.

Pensava di aver comprato uno smartphone di ultima generazione, un Iphone 6, ma al momento dell’accensione scopre che si tratta di una truffa perché il sistema operativo è Android e non Apple. La vicenda risale a dicembre, quando la vittima della truffa ha acquistato su un sito di vendite/acquisti online, uno smartphone da 550 euro.

Dopo l’incontro e l’acquisto dai due truffatori, l’uomo si è accorto che si trattava di un tarocco: ovvero, oltre al sistema operativo diverso, la capacità di memoria era di 8 giga contro i 64 indicati e gli accessori non erano originali. Così è scattata la denuncia per i reati di truffa e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi alla Polizia di Stato, che hanno rintracciato i due ferraresi, un uomo di 34 anni e una donna di 50 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.