Smog e polveri sottili, emergenza prolungata sino a lunedì 21 gennaio

Prosegue fino al 21 gennaio 2019 compreso la validità nel territorio comunale di Ferrara delle misure emergenziali a causa dei superamenti, nei giorni scorsi, del valore limite giornaliero di PM10 nell’aria. La prossima uscita del Bollettino regionale è prevista per il 21 gennaio 2019

Pertanto nella fascia oraria dalle 8.30 alle 18.30, resteranno valide le limitazioni della circolazione già previste dal lunedì al venerdì, fino al 31 marzo 2019, per i veicoli più inquinanti, a cui si aggiungono i veicoli DIESEL EURO 4. Previste anche ulteriori misure relative all’abbassamento del riscaldamento all’interno degli edifici e al divieto di combustione all’aperto

Sono inoltre vietati: la sosta con motore acceso per tutti i veicoli; lo spandimento dei liquami zootecnici e, in presenza di divieto regionale, divieto di rilasciare le relative deroghe. Sono escluse dal divieto le tecniche di spandimento con interramento immediato dei liquami e con iniezione diretta al suolo; qualsiasi tipologia di combustioni all’aperto (falò rituali, barbecue e fuochi d’artificio, scopo intrattenimento, etc..), incluse le deroghe previste dall’art. 182, comma 6 bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152 rappresentate dai piccoli cumuli di residui vegetali bruciati in loco; l’utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con classe emissiva < 4 stelle.

cronacacomune.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *