Sondrio socio di maggioranza di Caricento: sottoscritto contratto di acquisto quote

caricentoLa Banca popolare di Sondrio ha sottoscritto nella giornata di martedì con la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e la Holding CR Cento S.p.A., società controllata dalla Fondazione, un contratto definitivo finalizzato all’acquisizione della maggioranza del capitale sociale di Cassa di Risparmio di Cento.

Di oggi il comunicato stampa diffuso alle redazioni con cui Caricento sottolinea come tale acquisizione rappresenti per Caricento un’occasione di sviluppo ulteriore, sia attraverso l’ampliamento della gamma dei prodotti e dei servizi attualmente disponibili per la clientela, sia per l’opportunità di estendere l’attività in nuovi ambiti territoriali.

La Banca Popolare di Sondrio è ormai prossima all’acquisizione di Caricento. L’operazione dovrebbe concludersi entro il 2020. La Bps ha infatti sottoscritto nella giornata di martedì con la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e la Holding CR Cento S.p.A., società controllata dalla Fondazione, un contratto definitivo finalizzato all’acquisizione della maggioranza del capitale sociale di Cassa di Risparmio di Cento. Accordi che fanno seguito alla lettera d’intenti firmata il 14 ottobre del 2017. «Le attività di verifica e due diligence sulla Crc, che hanno coinvolto i due istituti nel corso di diversi mesi e che si sono svolte in piena collaborazione tra le parti – si legge nel comunicato diffuso ieri in tarda serata dalla Popolare di Sondrio – , hanno confermato e rafforzato la reciproca convinzione che il Gruppo Bps rappresenti una realtà bancaria in grado di valorizzare il modello di business della Crc, preservandone la relazione con le aree territoriali di storica appartenenza.

Oggi da Caricento un comunicato di pari soddisfazione in cui Caricento riconosce nella banca Popolare di Sondrio uno dei primi gruppi bancari a livello nazionale per reputazione, solidità e redditività, in grado, quindi, di rappresenterà per la Cassa di Cento un’occasione di sviluppo ulteriore, sia attraverso l’ampliamento della gamma dei prodotti e dei servizi attualmente disponibili per la clientela, sia per l’opportunità di estendere l’attività in nuovi ambiti territoriali.

Il messaggio che la Cassa Di Risparmio Di Cento invia oggi attraverso il suo Ufficio Relazioni Esterne ai cittadini e agli stake holders del territorio, e in particolare ai clienti e soci della banca, sottolinea le affinità fra i due istituti relativamente alla cultura aziendale, al senso identitario, al radicamento territoriale, alla cura ed attenzione verso la clientela: valori, recita il comunicato maturati lungo quasi 160 anni di storia e di un modello di business, che ha sempre coltivato relazioni positive con il territorio di riferimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *