Sorolla: chiusura anticipata causa sisma

Il sisma del 29 maggio ha costretto l’Amministrazione Comunale di Ferrara e Ferrara Arte a chiudere anticipatamente la mostra “Sorolla. Giardini di luce” a Palazzo Diamanti. Questo il comunicato stampa con cui è stata congedata l’esposizione di successo:

“Le nuove scosse di terremoto che hanno colpito l’Emilia il 29 maggio hanno indotto l’Amministrazione Comunale di Ferrara e Ferrara Arte a chiudere anticipatamente la mostra a Palazzo dei Diamanti, Sorolla. Giardini di luce.
È stata una scelta difficile, motivata innanzitutto dall’entità del fenomeno sismico. Per poter riaprire al pubblico la sede espositiva, sarebbe infatti indispensabile avviare una nuova istruttoria di verifica di agibilità dell’edificio storico, onde poter garantire la sicurezza dei visitatori, del personale in servizio, oltre che delle opere ivi allestite.

La durata di tale processo, dall’esito incerto, non è prevedibile nella situazione attuale. A questo si aggiungono le legittime preoccupazioni dei responsabili dei musei e dei collezionisti privati che hanno generosamente prestato a Ferrara opere di grande valore e che, allarmati dalle notizie drammatiche diffuse dalla stampa internazionale, chiedono il rientro anticipato delle opere.

Il rammarico degli organizzatori è tanto più vivo, considerato il buon esito della mostra, che è stata accolta molto favorevolmente dal pubblico e dalla stampa e ha raggiunto risultati estremamente significativo di circa 35.000 visitatori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *