Soroptimist Ferrara, festa per i 50 anni

Tre giorni di iniziative per festeggiare i 50 anni di vita e di attività all’interno della città. A presentare questa mattina in Castello Estense, le iniziative legate a questa ricorrenza è stato il Soroptimist Club di Ferrara.

Racconterà i primi 50 anni di vita nella nostra città attraverso una serie di iniziative artistiche e culturali: l’incontro di benvenuto agli ospiti, venerdì sera a Palazzo Pendaglia, un convegno sabato mattina a Palazzo Costabili, un concerto sabato pomeriggio al teatro comunale, una visita lungo la Ferrara del grande cinema italiano, domenica 15 aprile. Il Soroptimist club di Ferrara, fondato nel lontano 1962 da una ventina di donne fra le più meritevoli per passione e impegno civile della città , intende festeggiare questa importante ricorrenza invitando a ferrara le rappresentanti dei club italiani, l’attuale presidente nazionale, Flavia Pozzolini, alcune presidenti che l’hanno preceduta negli ultimi anni, Wilma Malucelli e Teresa Gualtieri. “ In primo luogo per far conoscere la nostra bella città”, ha detto questa mattina in conferenza stampa la presidente del Club estense, Camilla Segre, “ma anche per ripercorrere i 50 anni di vita del club illustrandone i momenti salienti alla città”.

Per l’occasione sarà presentato un libro che ricostruisce la storia del Club attraverso l’attività e la personalità delle sue 23 presidenti, facendo emergere insieme ai numerosi aspetti della vita del club, l’evolversi del ruolo delle donne nella nostra società e insieme ad esso i mutato aspetto dell’associazionismo femminile.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120411_06.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *