Sovrintendenza Ferrara, c’è la storica dell’arte Giovanna Paolozzi Strozzi

05 dirigenti arteHa lasciato il Polo Museale del Piemonte e ora torna in Pianura Padana, dopo essere stata a Mantova come sovrintendente.

Stiamo parlando della nuova direttrice della Sovrintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Ferrara, Bologna, Modena e Reggio Emilia Giovanna Paolozzi Strozzi. La Paolozzi, 63 anni, subentra a Gianna Gaudini che è andata in pensione da poco.

«Sono contenta – spiega la nuova direttrice – perché questa nuova carica era fra le scelte che avevo espresso dopo l’introduzione della riforma”. Un incarico assegnato solitamente a un architetto mentre Paolozzi è una storica dell’arte. Su 27 sovrintendenze infatti solo 4 vedono alla guida degli storici. La nuova responsabile della Sovrintendenza ha alle sue spalle una preparazione tecnica. Dopo un diploma all’Istituto Centrale per il restauro di Roma, ha infatti seguito importanti recuperi monumentali a Modena.

Ci sono poi i grandi interventi post sisma per Palazzo Ducale. La Strozzi infatti si è molto battuta per il recupero del monumento simbolo di Mantova ferito dopo il sisma del 2012. E’ stata anche fra coloro che hanno permesso alla vicina Mantova di aggiudicarsi il titolo di “<Capitale della cultura 2016”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *