SPAL: a Cagliari con Dickmann per Lazzari

Previsti più cambi che con la Lazio

Alla vigilia della traserta di Cagliari è la scelta del sostituto di Lazzari, bloccato per un turno dal Giudice Sportivo, il principale motivo di discussione tra i tifosi biancoazzurri che sperano di vedere la loro squadra proseguire sulla intrapresa con il successo sulla Roma. “Giocherà Dickmann -ha immediatamente sciolto ogni dubbio Semplici-, il ragazzo è cresciuto, sta lavorando molto bene e si merita la nostra fiducia”. -Con la Lazio pochi avvicendamenti, a Cagliari?- “E’ affiorata po’ di stanchezza atletica e mentale cercherò mettere in campo una squadra in grado di dare buone risposte sul piano fisico. Cagliari in casa evidenzia grande corsa e aggressività, diciamo -precisa Semplici- che ci saranno alcune variazioni rispetto a mercoledì. Sono soddisfatto, abbiamo raggiunto identità di gioco, ma se non siamo al top sarà dura a Cagliari. Dobbiamo evitare illusioni. Cerchiamo di fare al più presto i punti necessari per arrivare alla salvezza, che fisserei a quota 37-38”.
Semplici, che, oltre a Lazzari, non potrà contare sugli infortunati Regini e Jankovic, potrebbe quindi affidarsi a Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Dickmann, Schiattarella, Missiroli, Kurtic, Fares; Paloschi, Petagna. Sul fronte opposto Maran, che deve rinunciare a Srna, squalificato ed agli infotunati Pellegrini e Castro, potrebbe rispondere con un 4-3-1-2 che dovrebbe vedere inizialmente in campo Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Likogiannis; Ionita, Cigarini, Faragò; Barrella; Joao Pedro, Pavoletti. Fischio di inizio di Luca Banti della sezione di Livorno, alle ore 15.00. Radiocronaca diretta sulle frequenze di Radio International.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *