Spal, “assalto” alla gradinata. Tifosi in coda dall’1.30 – VIDEO

Centinaia di ferraresi questa mattina hanno letteralmente “preso d’assalto” i botteghini dello stadio Mazza per comprare gli 800 biglietti messi a disposizione per la sfida con il Frosinone.

Le vendite sono partite alle 10.30 di questa mattina, ma in tanti hanno passato diverse ore in coda per non perdere il posto. C’è chi dice di essere in coda dall’1.30. Sale sempre di più la febbre da Spal in vista del big match di domani alle 15.

Apertura gradinata, risultato raggiunto grazie all’impegno di tutte le componenti. Si è dovuto attendere fino quasi alle 19 di venerdì sera, ma alla fine la tanto attesa notizia è arrivata: per Spal-Frosinone una parte della gradinata sarà riaperta agli sportivi ferraresi. Ottocento i posti a disposizione dei tifosi della Spal. Questi inorezzi dei biglietti, INTERO € 14, RIDOTTO (Donne, Over 65, ragazzi dai 14 ai 17 anni) € 10, UNDER (0-13 anni) € 3.

Per ogni persona sarà possibile acquistarne un massimo di 4, saranno messi in vendita sabato, dalle 10.30, presso i botteghini dello stadio. L’impegno di tutte le componenti istituzionali, sportive e deputate alla sicurezza ha portato al risultato da tutti auspicato, nonostante le molteplici difficoltà da superare e le responsabilità di cui ognuno si è dovuto far carico.

Il comunicato di Comune e SPAL
A seguito convocazione del GOS e Commissione di vigilanza riunitesi oggi venerdì 24 marzo 2017, in relazione alla partita di campionato Spal – Frosinone in programma allo stadio comunale “Paolo Mazza” domenica 26 marzo 2017 alle 15, si è determinato:

– ulteriori ottocento posti potranno essere venduti alla tifoseria ferrarese in Gradinata (denominata Tribuna Nord). I biglietti saranno acquistabili esclusivamente presso la biglietteria centrale e parterre dello stadio Paolo Mazza in corso Piave domani, sabato 25 marzo, dalle ore 10.30. Domenica 26 marzo, Ingresso obbligato allo stadio per i possessori di biglietto di gradinata, dal tornello posti all’angolo tra via Cassoli e via Ortigara, dalle ore 12;

– domenica 26 marzo i cancelli saranno aperti dalle ore 12;

– domenica 26 marzo la consueta chiusura al traffico veicolare sarà ad iniziare dalle ore 11. In Corso Vittorio Veneto, via Cassoli e Corso Piave, al fine di porre in opera le consuete strutture fisse temporanee, la chiusura di dette strade avrà inizio dalle ore 8,30.

Data l’importante affluenza allo stadio è vivamente consigliato agli spettatori di recarsi al Paolo Mazza con largo anticipo, al fine di evitare lunghe code.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *