SPAL – A EMPOLI SI INIZIA A FARE SUL SERIO

Test in Coppa, a otto giorni dall’inizio del campionato.Indisponibili Thiam e Varnier

Dopo la serie di amichevoli, che ha detto poco per l’inconsistenza degli avversari o per le tante assenze, finalmente arriva un test destinato a fornire le prime indicazioni in grado di iniziare a far chiarezza sul potenziale della Spal 2022/2023 e sul lavoro di mister Venturato. Sabato, alle 21.00, confidando nella clemenza della canicola, i biancoazzurri sono attesi per i trentaduesima di Coppa dall’Empoli. “Arriviamo a questa partita -ha affermato l’allenatore della Spal, alla vigilia della trasferta del Castellani- dopo un periodo in cui abbiamo fatto un buon lavoro. Abbiamo alcuni giocatori? come La Mantia e Moncini, che hanno dovuto confrontarsi con qualche problema, ma nulla di preoccupante, sono a disposizione. Anche Maistro, dopo l’intervento al naso, sta avvicinandosi alla condizione ottimale. Rispetto ai compagni, gli mancano solo le amichevoli. Tutto procede bene. Ci attende un test difficile, ma vedremo di giocarcela. Per noi sarà una prova importante. Mi sta bene affrontare squadre di categoria superiore, che ci farà tenere alta la concentrazione”. Soddisfatto di come è iniziata la stagione?- -“Grande vantaggio, anche se il campionato inizia presto, aver potuto lavorare con il gruppo quasi al completo fin dai primi giorni della preparazione. Non ci resta che attendere il responso del campo”. -E anche i prossimi movimenti di mercato…- “Non ne voglio parlare -ha ribattuto prontamente l’allenatore della Spal- sia sul fronte entrate, che su quello uscite. Io penso ai giocatori sui quali posso contare oggi”.

Indisponibili Thiam e Varnier, possibile una Spal con Alfonso; Dickmann, Arena, Meccariello, Celia; Murgia, Viviani, Zanellato; Mancosu; Moncini, La Mantia. Paolo Zanetti, neotecnico empolese, dovrebbe rispondere con Vicario; Stojanovic, Luperto, Ismajli, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Henderson; Bajrami, Destro.
Gara, a eliminazione diretta, con eventuali tempi supplementari e rigori, che sarà diretta da Manuel Volpi della sezione di Arezzo.
La vincente troverà mei sedicesimi la squadra che avrà la meglio nel confronto Genoa-Benevento.

Prima convocazione con la rappresentativa Azzurra Under 19 per il giovane spallino Filippo Saiani.

Dopo la recente esperienza da protagonista con l’Italia Under 17 ai Campionati Europei di categoria lo scorso maggio, il difensore classe 2005 è stato selezionato dal Tecnico Federale Alberto Bollini per il raduno della Nazionale Under 19, che si svolgerà presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia da sabato 6 a mercoledì 10 agosto.

Nella stessa giornata di mercoledì 10 agosto l’Italia Under 19 sosterrà un test amichevole contro i coetanei dell’Albania, in programma alle ore 18:30 presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Al termine dell’incontro i calciatori saranno poi liberi di fare rientro nelle rispettive sedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.