SPAL: a Prato per cancellare ogni dubbio

Spal-Ascoli-213

Dopo l’involuzione con il Teramo, che ha aperto qualche interrogativo, biglietti anche on-line

Doppia trasferta, sempre al sabato, per la Spal che sarà impegnata prima a Prato e la settimana successiva a Grosseto, partite con inizio previsto, rispettivamente alle 15.00 ed alle 16.00. Tra i due viaggi in Toscana, mercoledì 22, alle 20.30 al Mazza, ci sarà anche la gara unica, per l’ammissione agli ottavi di finale di Coppa Italia, con il Venezia. Proprio dalla doppia sifda di Prato e Grosseto si attendono le risposte per capire il reale valore della squadra di Brevi e gli obiettivi a cui potrà puntare. Il secondo posto in classifica, stando alle previsioni di inizio stagione, va ben oltre le attese, ma sinceramente sul piano del gioco, se non a sprazzi, la Spal non ha ancora del tutto convinto. La squadra però sul piano della compattezza è cresciuta, anche se nel secondo tempo con il Teramo ha corso qualche rischio di troppo. Brevi sta aspettando il vero Togni e giustamente, continua a concedergli piena fiducia, convinto che finirà con il diventare il leader della Spal. D’altro canto era prevedibile che il regista brasiliano avrebbe dovuto fare i conti con le scorie di una stagione in cui, per un motivo o per l’altro, era a lungo rimasto ai margini del campo. Altro punto interrogativo di questo momento del campionato biancoazzurro la ridotta lucidità in zona gol di Germinale e Fioretti, che forse spendono troppe energie per dar man forte ai compagni, ritrovandosi con le idee annebbiate al momento di cercare la via della rete. Situazioni che Brevi starà vagliando con attenzione, magari cercando di trovare gli equilibri necessari tra il gioco di squadra e la fase realizzativa. Non resta che attendere l’evolversi della situazione, a partire dal match di Prato dove tornerà a disposizione Aldrovandi, mentre non sono del tutte certe le disponibilità di Fioretti, Giani e Rosina, alle prese con acciacchi vari le cui entità saranno valutate attentamente dallo staff sanitario in questi giorni. In gruppo è tornato Lazzari, che potrebbe trovare spazio con il Venezia in Coppa, mentre si sarà ancora da attendere prima di rivedere in campo Gasparetto, che dovrebbe iniziare a correre la prossima settimana.

A poco più di due giorni dalla nona giornata d’andata tra Prato e SPAL, programmata per sabato 18 ottobre alle ore 15 al Lungobisenzio della cittadina toscana, prosegue la prevendita per acquistare i biglietti della gara.

Il circuito di vendita della società Prato è Bookingshow, con punto d’acquisizione per Ferrara e provincia presso Mondolibri Giusti all’interno dell’Ipercoop Il Castello in via Giusti 4.

Da qualche ora, è stata attivata presso il sito internet di Bookingshow anche la vendita on-line, che può essere effettuata cliccando il tasto “ACQUISTA BIGLIETTO” sotto il countdown alla gara nel sito internet ufficiale spallino oppure entrando direttamente dal link: http://www.bookingshow.it/spettacolo/descrizione.asp?idevento=54014

I biglietti per l’incontro potranno essere acquistati fino alle ore 19 di venerdì 17 ottobre, ma non il giorno della gara ai botteghini dello Stadio toscano.

I sostenitori biancazzurri potranno acquistare ticket solamente se muniti di tessera del tifoso, mentre la società pratese non ha attivato il servizio “Porta 2 amici allo stadio”.

Il prezzo dei biglietti è di € 12 comprensivo di diritto di prevendita.

Nel frattempo, sono stati comunicati anche prezzi e orari di vendita relativi alla Coppa Italia Lega Pro, che vedrà impegnata la formazione biancazzurra nella serata di mercoledì 22 ottobre alle ore 20,30 contro il Venezia al “Paolo Mazza” di Ferrara.

I biglietti interi avranno i seguenti costi:

CURVA OVEST: € 5

TRIBUNA BIANCA: € 5

TRIBUNA AZZURRA: € 10

TRIBUNA BLU: € 15

Le donne pagheranno € 5 in tutti i settori, mentre dai 0 ai 18 anni non compiuti il costo del biglietto sarà di € 1.

Non vi saranno altre riduzioni sull’acquisto dei biglietti, ma solamente ticket gratuiti per i portatori di handicap al 100%.

La vendita avverrà sia attraverso la Biglietteria Centrale dello Stadio “Mazza”, sia attraverso i canali del circuito Ticketland2000.

La Biglietteria Centrale sarà aperta nei seguenti giorni e orari:

LUNEDI’ 20 OTTOBRE: 15-19

MARTEDI’ 21 OTTOBRE: 9-12 e 15-19

MERCOLEDI’ 22 OTTOBRE: dalle 9 fino ad inizio incontro con chiusura temporanea per pausa pranzo dalle 13 alle 14.

relazione all’attivazione della vendita dei biglietti di Coppa Italia, si precisa che i tifosi spallini residenti nella regione Veneto sono tenuti ad entrare allo Stadio “Paolo Mazza” solamente in possesso di tessera del tifoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.