SPAL: accordo raggiunto con Wind4win

benascsiutti spalAndrea Cani ha raggiunto l’accordo con Roberto Benasciutti, per l’acquisizione del pacchetto di maggioranza delle quote della Spal, con l’obiettivo, sono parole del direttore di Wind4win, di garantire un futuro tranquillo alla società ferrarese. Per ora si tratta di intesa verbale, ma le parti assicurano che le firme sono solo una formalità. L’accordo verbale è stato raggiunto, come confermato dalle parti e dovrebbe essere siglato al più presto, una volta che i professionisti di Cani e Soci, che non prevedono alcun coinvolgimento del gruppo di Giorgio Bresciani, avranno preso visione di tutta la documentazione relativa all’attuale situazione del sodalizio biancoazzurro. L’obiettivo è di arrivare alle firme lunedì, il giorno in cui è anche prevista l’assemblea della società all’interno della quale, anche dopo l’avvento di Wind4win, dovrebbero rimanere il Consorzio Spal nel Cuore e Roberto Ranzani, che Cani ha comunicato voler confermare alla presidenza. Un ruolo nell’organigramma tecnico sarà riservato anche a Daniele Simeoni. Non sono ancora state indicate le ripartizioni delle quote, ma il gruppo milanese dovrebbe rilevare il pacchetto di maggioranza assoluta, con Benasciutti che resterebbe come socio di minoranza.

15 pensieri riguardo “SPAL: accordo raggiunto con Wind4win

  • 03/07/2013 in 17:34
    Permalink

    l’intesa e’ verbale, mi ricorda qualcuno,la speranza e’ che sia anche formalizzata….si son visti ormai troppi cioccolatai per non essere un tantino restii a credere fin da subito a cio’ che ci raccontano,o no sovrani???

    Rispondi
  • 03/07/2013 in 17:42
    Permalink

    l’agettivo “verbale” fa paura vedi precedenti,speriamo

    Rispondi
  • 03/07/2013 in 17:55
    Permalink

    verbale??? ma cosa bisogna fare per mettere nero su bianco con firme su carta? la cosa che mi da un pò più di fiducia rispetto al bluff candela è la garanzia di Ranzani, credo che sia questa l’unico motivo che rispetto alla precedente mi fa essere più ottimista!!!

    Rispondi
  • 03/07/2013 in 18:18
    Permalink

    Ok, fra 10, massimo 15, ma proprio proprio massimo 20 giorni o, al limite in caso di problemi, di 30/40/60/90/120 giorni si dovrebbe arrivare alla promessa di acquisto.
    Tranqui, che è tutto sotto controllo.

    PAGLIACCI!!!

    Rispondi
  • 03/07/2013 in 18:27
    Permalink

    Wind4win è fatta !!!! Vuol dire che Benasciutti va via da Ferrara ? Bene !!

    Rispondi
  • 03/07/2013 in 18:46
    Permalink

    piano a dire che bena se ne va i ternmini dell’accordo non sono esplicitati trovato l’accordo ma può essere di qualsiasi genere….speren ben

    Rispondi
  • 04/07/2013 in 6:22
    Permalink

    quando sembra fatta : manca sempre piccoli dettagli !

    Rispondi
  • 04/07/2013 in 10:38
    Permalink

    Dai!Coraggio!Cerchiamo di essere ottimisti!
    Questi mi danno sicurezza:
    1) perche’ hanno fatto una offerta immediata
    2) perche’ li ha portati Ranzani.
    Ma l’importante e’ che si tolga dai piedi Benasciutti!
    Ora e sempre : FORZA SPAL!!!

    Rispondi
  • 05/07/2013 in 7:21
    Permalink

    Mazzoni, l’unico che con una quota del 5% non conta niente, è sempre quello che parla di più.

    Ricerca di un pò di visibilità e di pubblicità e niente più.

    Povera S.P.A.L.!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *