SPAL al lavoro per la riapertura completa del Mazza

Affidato al Prof. Calvi il compito di predisporre il progetto per gli adeguamenti prescritti

La Spal ha comunicato di aver affidato al Professor Gian Michele Calvi, direttore di Studio Calvi srl e professore ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso lo UISS (Scuola Universitaria Superiore) di Pavia, il progetto relativo all’adempimento delle prescrizioni contenute nel provvedimento di revoca del sequestro preventivo dello Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara in data 24 agosto 2021. L’obietivo della società biancoazzurra è di abbreviare il più possibile i tempi per la completa riapertura al pubblico dell’impianto.

Un pensiero su “SPAL al lavoro per la riapertura completa del Mazza

  • 01/09/2021 in 12:20
    Permalink

    Giusto che si dica cosa fare per poter riaprire al più presto tutto lo stadio. I cavilli in questo caso sono di natura tecnica . Sia il tecnico che ha rilevato ciò e dia disposizione chiara di come vuole debba essere il lavoro . Altrimenti dica chiaramente voda vuole.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.