SPAL: al lavoro per Prato, in dubbio Fioretti e Giani

Spal-Ascoli-213

Squalificato il centrocampista dei toscani Pasa

Doppia seduta per i giocatori di Brevi in vista della trasferta sul campo del Prato, che non potrà contare sul centrocampista Simone Pasa, bloccato per un turno dal Giudice Sportivo. In casa Spal è arrivata la diffida(terza ammonizione) per Filippini, che, come Germinale e Silvestri, al prossimo “giallo”, sarà squalificato per una giornata. Ancora a riposo Fioretti e Giani, difficile oggi prevedere se potranno essere a disposizione per la trasferta toascana. Allenamento regolare per Aldrovandi, che ha smaltito i postumi dell’influenza, avviato vero il recupero anche Rosina, mentre è rientrato in gruppo Lazzari, che potrebbe giocare uno spezzone della gara di Coppa Italia, in calendario mercoledì 22 ottobre, alle 20.30, al Mazza con il Venezia. La sensazione è che non dovrebbero registrarsi sostanziali novità nello schierameneto che vedremo inizialmenete in campo a Prato sabato(fishcio di inizio ore 15.00), anche se il tecnico spallino si riserva di sciogliere qualsiasi riserva solo all’ultimo istante. Per Prato-Spal è stato designato il trentenne Alessandro Caso, della sezione di Verona. Quinto anno in CAN PRO, con 68 gare dirette(35/1, 11/X, 22/2, 20 rigori, 39 espulsioni). Assistenti Oreste Muro(Torre Annunziata) e Genny Sbrescia(Castellamare di Stabi). Da ricordare che domani(mercoledì), alle 19.00, sarà inagurata la sede di un nuovo club di tifosi spallini in via Savonuzzi a Pontelagoscuro, hanno assicurato la loro presenza i vertici societari ed alcuni giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.