SPAL – Per Antenucci aprile mese decisivo

A Frosinone pronti a dare battaglia, si dice certo il Capitano

Mirco Antenucci, con Pippo Costa e Mirko Valdifiori, sotto il vigile sguardo del presidente Walter Mattioli, ha preso parte all’iniziativa “Un gol per la vita” organizzata da Associazione Giulia e Soenergi, alla quale hanno partecipato decine di famiglie, con i piccoli che si sono cimentati a calciare rigori in una porta difesa da un “cartoon” che ritraeva Emiliano Viviano. “Sono momenti di gioia -ha sottolineato il capitano della Spal- che solo il calcio può regalare”. -In vista di un mese che si apre con la trasferta di Frosinone e si chiude con la gara al Mazza con il Genoa- “Spesso aprile è il periodo decisivo dei campionati -ha sottolineato Antenucci- lo affrontiamo caricati dal successo su una squadra forte come la Roma”. -Troverete un avversario con la bava alla bocca, che si gioca praticamente tutte le residue speranze di salvezza- “E noi l’affronteremo con lo stesso spirito, coscienti che solo scendendo in campo con grande determinazione potremo fare risultato”. -Con un Antenucci che ha ritrovato un posto da titolare, reduce da un’ottima prestazione con la Roma, ora aspettiamo anche una sua rete- “Non posso negare -non ha potuto nascondere l’attaccare spallino- che mi manca un pò il gol, ma è un obiettivo in secondo piano, rispetto alla conquista della salvezza. L’importante sono i risultati della squadra non dei singoli”. -Parole da capitano, che ha fatto ultimamente capire di sperare di vestire la maglia biancazzurra anche la prossima stagione-. “Prima pensiamo a salvaci -ha ribadito il “7” della squadra di Semplici- poi penseremo al futuro. Certo è che a Ferrara mi trovo benissimo, anche grazie ad un tifoseria che ci è sempre stata vicina, il cui apporto in molte occasioni è stato determinante per il raggiungimento dei nostri obiettivi. So che saranno in un migliaio allo Stiroe, nonostante i quasi mille chilometri che dovranno percorrere per essere con noi a Frosinone, faremo di tutto per non deluderli”. Già quasi ottocento infatti i tagliandi venduti per il settore ospiti, ma molti supporters ferraresi troveranno posti in altri settori del “Benito Stirpe”. Mentre sono 1.662 i tagliandi già staccati per la gara con la Lazio di mercoledì, di cui 178 acquistati dai tifosi della formazione di Simone Inzaghi. Nel frattempo la squadra prosegue la preparazione. Sono rientrati dagli impegni con le loro Nazionali anche Gomis e Fares, quindi Semplici, visto che non ci sono infortunati e squalificati, può contare sul gruppo al completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *