SPAL, arriva Paloschi

Superata la concorrenza del Chievo, che però non sembra volerla prendere persa

Sembra proprio che la Spal abbia messo a segno il primo colpo stagionale. Mattioli e Vagnati avrebbero strappato l’assenso dell’Atalanta e di Alberto Paloschi per il trasferimento alla società biancoazzurra. Il 27enne giocatore bresciano, che nella sua carriera ha indossato le maglie di Milan, Parma, Genoa, Chievo, Swansea e Atalanta, alla fine avrebbe preferito la Spal, proprio alla società scaligera, dove aveva militato per cinque stagioni collezionando 144 presenze, realizzando 42 gol. Paloschi è uno degli attaccanti in cima alla lista di quelli richiesti da Semplici, che quindi sarebbe particolarmente soddisfatto dell’operazione che, come sua abituadine, la Spal ufficializzerebbe solo alla ripaertura delle liste, ovvero l’1 luglio. Il nuovo D.S. del Chievo, l’ex spallino Giancarlo Romairone, non sembra però voler rinunciare all’attaccante reduce da una stagione avara di soddisfazioni con l’Atalanta e sta facendo di tutto per indurlo ad un ripensamento, forti anche di un accordo con la società bergamasca. Come si sa però in questi casi determinante è la volontà del giocatore.

2 pensieri riguardo “SPAL, arriva Paloschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *