SPAL – ASCOLI: le voci dei protagonisti(video)

Mattioli, Semplici, Meret, Cremonesi comunque soddisfatti. Anche Aglietti riconosce i meriti degli avversari

Nonostante il pareggijo interno soddisfazione in casa Spal. La qualità del gioco espresso dalla squadra di Semplici è stato infatti di ottimo livello. Una Spal che ha costantemente mantenuto l’iniziativa, di fronte ad un Ascoli che ha confermato di essere squadra che si trasforma in trasferta dove, come punti conquistati(17) è seconda solo al Carpi. Aglietti, per cercare di arginare la spinta di Lazzari e Schiattarella, ha anche cambiato modulo, con gli attaccanti esterni chiamati a sacrificarsi a dar man forte ai difensori. Nonostante ciò, nel primo tempo, la Spal è andata più volte vicina al gol. Al 7′ punizione di Schiattarella fuori di un niente. Dopo 2′ dubbio fuorigioco fischiato a Costa, che stava involandosi verso Lanni, che al 14′ bloccava un rasoterra centrale di Floccari, a coronamento di un’azione corale che strappava gli applausi dei quasi ottomila del Mazza, che puntavano l’indice verso Baroni che a loro giudizio, al minuto ventiquattro, graziava Augustyn che bloccava, con uno strattone, l’ex bolognese che pareva lanciato verso il gol. Prima del riposo doppio salvataggio del portiere ospite, alla fine il migliore in campo, su violente conclusioni di Lazzari(37′) e Floccari(39′). Stessa musica anche dopo la pausa, con la Spal, probabilmente su indicazione di Semplici, che cercava di sfruttare maggiormente il lato mancino, dove operavano Costa e Mora. Occasioni, al 7′ per Cremonesi, che di testa sfiorava il palo a sinistra della porta di Lanni che al 13′, confermava di essere in stato di grazia, superandosi in uscita a terra su Schiattarella, liberato a centro area da Antenucci. Spinta inutile, non solo per gli interventi del numero uno marchigiano, ma anche per la poco freddezza sottoporta di Floccari e compagni. Così scattava l’implacabile legge del calcio. Traversone di Almici, che trovava Favilli pronto a sfruttare la solo abbozzata uscita di Meret e la libertà concessagli da Vicari. Per gli spallini poteva essere una mazzata, anche perchè avevano speso tantissime emergie su un terreno reso pesante da una pioggia che aumentava di intensità con il passare dei minuti. Invece, a conferma del loro gran carattere i ferraresi davano vita ad una veemente reazione. Al 27′ era la traversa a negare il terzo gol a Floccari, che di testa indirizzava verso la porta di Lanni un pallone, deviato dalla barriera su una punizione calciata da un Castagnetti in crescita, rispetto all’opaca prova di Vicenza. Preludio alla rete del più che meritato pareggio, che arrivava grazie a un calcio di rigore, propiziato da un cross di Lazzari, deviato con un braccio da Giorgi e trasformato con freddezza da Antenucci(ottava rete). Mora, capitano per le assenze di Giani e Gasparetto, e compagni credevano nell successo. Si gettavano all’arrembaggio. Volevano regalare al loro pubblico la nona vittoria interna. Prima rischiavano su una maligna punizione di Gigliotti, al quale si opponeva con un ottimo riflesso Meret, però, al 38′, trovavano, sulla strada verso il coronamento del sogno, il salvataggo sulla linea sempre del difensore di origine francese, al quale andavano in soccorso anche le pozze d’acqua, che si erano formate ad un passo dalla linea di porta, per bloccare il tocco ravvicinato di Mora. Finiva così con un pareggio che lascia un pò l’amaro in bocca ai ragazzi di Semplici, che però, alla luce della prestazione offerta, vedono confermato tutto il loro valore sotto ogni profilo, tecnico, fisico e mentale. Un buon viatico in vista delle prossime impegnative trasferte a Chiavari e Verona.


Intervista Walter Mattioli(1a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_193622_trim-66e645b8-9909-406a-9664-77a4eb1afadb.mp4[/flv]

Intervista Walter Mattioli(2a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_194029_trim-594e33eb-2ca8-49d8-bbc9-67ccdb355171.mp4[/flv]

Intervista Walter Mattioloi(3a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_194459_trim-68c5d5f7-4c91-46dc-a820-1add50a64f34.mp4[/flv]

Intervista Leonardo Semplici(1a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_192607_trim-bc5f5327-863c-42cc-9af2-cc47893321a0.mp4[/flv]

Intervista Leonardo Semplici(2a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_191826_trim-e7711eaa-4af6-4f43-a17a-3763f65e2398.mp4[/flv]

Intervista Alex Meret
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_191522_trim-8312feb3-e83d-40a4-8132-e599917b56e7.mp4[/flv]


Intervista Michele Cremonesi
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_191617_trim-203c3b8f-ea23-4411-b51a-17e8d67020c5.mp4[/flv]

Intervista Alfredo Aglietti(allenatore Ascoli)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170204_201746_trim-74831d2e-9b51-4888-8102-f5a88ba455bd.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.