SPAL – BOLOGNA 1-3 (23′ Petagna rig., 24′ Vicari aut., 59′ Barrow, 63′ Poli)

Tanti errori spianano la strada alla vittoria della squadra di Mihajlovic

SPAL: Berisha; Cionek (46′ Bonifazi), Vicari, Igor; Strefezza, Dabo, Missiroli, Valoti (72′ Paloschi), Reca; Di Francesco (79′ Floccari), Petagna. A disp. Letica, Thiam, Tomovic, Felipe, Salamon, Tunjov, Jankovic, Murgia, Valdifiori, Canistra’. All. Sempici

BOLOGNA: Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Paz, Mbaye, Poli (80′ Svanberg), Schouten; Orsolini (69′ Skov Olsen), Soriano,  Palacio; Santander. (57′ Barrow). A disp. Da Costa, Sarr, Corbo, Boloca, Dominguez, Dzemaili. All. Mihajlovic

1′ Subito vicino al gol il Bologna quando è appena trascorso un minuto di gioco con una deviazione aerea di Santander che sfiora il palo alla sinistra di Berisha.

8′ Destro da fuori di Missiroli alto di poco.

16′ Soriano impegna Berisha, che blocca con la sfera.

23′ GOL Spal in vantaggio con in rigore trasformato da Petagna decretato dall’arbitro per fallo di Paz ai danni di Di Francesco.

24′ GOL Pareggio immediao del Bologna con un diagonale di Soriano deviato nella propria porta da Vicari.

27′  Grave errore di Cionek che regala un pallone a Santander sul quale interviene Berisha con l’arbitro che prima concede il rigore poi dopo visione Var ritorna sui suoi passi.

40′ Spal vicinissima al raddoppio con un sinistro di Reca deviato sulla linea da Tomiyasu a portiere battuto.

52′ Gravissimo errore di Bonifazi che regala palla a Soriano sul quale Berisha compie un autentico miracolo.

53′ Sul susseguente angolo Paz sfiora il gol con una deviazione aera.

59′ GOL Bologna in vantaggio con Barrow al primo pallone toccato che sfrutta una respinta di Igor.

63′ GOL Terzo gol del Bologna con Poli che deposita in rete un traversone di Orsolini.

68′ Strefezza dal limite sfiora la traversa.

84′ Doppio miracolo di Berisha che nega la rete prima a Svanberg poi a Skov Olsen.

88′ Skorupski salva su Petagna.

Pesanti le ammonizioni per Petagna e Valoti, che erano in diffida e quindi saranno squalificati

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *