SPAL: con il Brescia probabile difesa a quattro

Per i tanti esterni infortunati

Archiviata l’importante per il morale vittoria di Coppa con il Lecce, massima concentrazione rivolta alla sfida spareggio con il Brescia. Problemi a catena per Semplici. L’allenatore della Spal, oltre a non poter contare su Fares, D’Alessandro, Di Francesco, Strefezza, potrebbe dover rinunciare a Sala, Reca e Felipe. Forzata o quasi la scelta della difesa a quattro con Cionek, Vicari, Tomovic e Igor. A centrocampo le scelte di Semplici potrebbero cadere su Missiroli, Valdifiori e Kurtic, con qualche chance anche per Murgia. Sulla trequarti potrebbe agire Valoti, a supporto di Petagna e uno da scegliere tra Floccari e Paloschi, che si è fatto apprezzare per impegno e sostanza con il Lecce. Un’alternativa potrebbe essere anche quella di vedere due trequartisti alle spalle di Petagna. Nel frattempo sono 2.694 i biglietti venduti, di cui 1.068 per il settore ospiti che hanno fatto trasparire entusiasmo per il ritorno di Corini. Il tecnico delle rondinelle rischia di perdere Balotelli e il portiere Joronen, usciti malconci dall’ultimo allenamento. Domani pomeriggio in Lega a Milano previsti i sorteggi del prossimo turno di Coppa. Si saprà se Spal-Milan sarà disputata al Mazza o al Meazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *