SPAL – CAGLIARI 0-1 (93′ Simeone)

Ferraresi poco incisivi, alcune scelte di Di Biagio destano perplessità. Ancora un’occasione sprecata, viste le sconfitte di Lecce e Genoa. Non tutto è perduto, ma la strada che porta alla salvezza è sempre più in salita. Per continuare a sperare serve un’impresa a Napoli o con il Milan, prima del tris confronti diretti con l’Udinese,  che arriverà al Mazza tra le due trasferte a Marassi per gli “spareggi”  con Sampdoria e Genoa.

SPAL: Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Sala (62′ Reca) Strefezza, Valdifiori, Castro (55′ Missiroli), D’Alessandro (56′ Dabo) Valoti (62 Fares), Petagna, A disp. Thiam, Meneghetti, Tomovic, Salamon, Felipe, Fares, Murgia, Reca, Tunjov, Floccari, Cerri. All. Di Biagio
CAGLIARI: Cragno; Klavan, Wulakiewicz, Pisacane (71′ Cacciatore); Mattiello (71’Ragatzu), Ionita, Nandez, Rog, Pellegrini; Joao Pedro(94′ Carbone), Simeone. A disp. Olsen, Rafael, Lykogiannis, Birsa, Gagliano, Paloschi, Ladinetti, Lombardi. All. Zenga

10′ Ci prova con un pregevole colpo di tacco Vicari direttamente da calcio d’angolo ma il pallone termine di poco a lato.
27′ Prodezza di Letica che salva il risultato respingendo sulla linea una punizione di Rog.
47′ Strefezza da buona posizione non trova lo specchio della porta.
46′ Destro da fuori di Cionek bloccato da Olsen.
50′ Pellegrini spreca da ottima posizione.
81′ Joao Pedro anticipa Letica ma il pallone supera la traversa
84′ Occasionissima per la Spal con Cerri, servito da Farese che si fa ribatte la conclusione ravvicinata da Olsen, poi sulla ribattuta Petagna calcia oltre la traversa, praticamente a porta vuota.
93′ GOL Cagliari in vantaggio con una deviazione ravvicinata di testa di Simeone, su cross di Joa Pedro che ha raccolto un pallone respinto da Letica, dopo una conclusione dalla distanza di Rog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *