SPAL – CITTADELLA 1-0 (1’s.t. Floccari)

Con un gol di astuzia, Floccari regala a Rastelli la vittoria il giorno del suo debutto sulla panchina biancoazzurra. Gara più fisica che tecnica. Valoti e Missiroli centrano la traversa. E’ arrivato il primo successo interno del girone di ritorno, nonostante le assenze di Paloschi, Di Francesco, Asencio, Strefezza e con Tumminello in grado di assicurare solo pochi minuti. Ancora buone prestazioni di Sernicola e Okoli. Valoti si disimpegna bene alle spalle di Floccari unica punta. Un paio di interventi decisivi di Berisha. Rastelli azzecca i cambi inserendo, dopo la pausa, Missiroli e Sala, per Esposito e Dickmann. Prova di carattere, conquistata grazie a determinazione e concentrazione, che consentirà a Rastelli di lavorare con la necessaria tranquillità durante la sosta, che precederà le trasferte sui campi di Chievo e Lecce, con in mezzo il match al Mazza con il Venezia. Spal che sale al sesto posto, a 45 punti, al fianco del Cittadella, in vantaggio per la miglior differenza reti negli contri diretti

SPAL: Berisha; Okoli, Vicari (80′ Tomovic), Ranieri; Dickamann (46’Sala), Segre (89’Murgia), Esposito (46′ Missiroli), Mora, Sernicola; Valoti; Floccari (86′ Tumminello). A disp. Thiam, Gomis, Spaltro, Viviani. All. Rastelli
CITTADELLA: Kastrati; Donnarumma, Perticone, Adorni, Benedetti; Proia (60′ Iori), Branca, D’Urso; Baldini (75′ Rosafio), Gargiulo (60’Beretta); Tsadjout. A disp. Maniero, Camigliano, Vita, Tavernelli, Smajlaj, Ogunseye. Venturato
Arbitro: Sozza di Seregno

8′ È il Cittadella a rendersi pericoloso per primo con una conclusione di Proia che si spegne sul l’esterno della rete.
14′ Spal vicinissima al vantaggio con un pregevolissimo destro dal limite di Vanoli che si stampa sulla parte inferiore della traversa.
28′ Traversa anche per il Cittadella colpita da Proia sugli sviluppi di un corner, poi Gargiulo da buona posizione spara alto sopra la traversa, cade a terra, all’apparenza intermette oltre la linea di porta.
30′ Valoti stacca di testa ma Kastrati non si fa sorprendere.
36′ Destro di Branca che si spinge alto sopra la traversa.
39′ Berisha non si fa sorprendere da Branca.
46′ GOL Spal in vantaggio con Floccari che supera d’astuzia Adorni e non lascia scampo al portiere.
54′ Spal vicina al raddoppio con una spettacolare deviazione di tacco di Missiroli che coglie la traversa.
27′ Branca calcia alto da buona posizione.
29′ Doppia parata decisiva di Berisha che prima respinge una violenta conclusione di Branca, poi si ripete su Beretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *