SPAL – CITTADELLA 2-1 49’Giani (S), 65’Zigoni (S), 78’Litteri (C)

LA SPAL C’E’: AL MAZZA CITTADELLA PIEGATO 2-1. QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA, IL SOGNO ADESSO PUO’DIVENTARE REALTA’

Buon inizio gara del Cittadella che al 13′ va vicino al vantaggio con Strizzolo, che da un filtrante di Vido calcia di sinistro di potenza ma Meret si fa trovare pronto e con un ottimo intervento respinge in calcio d’angolo. Spal in difficoltà nella prima mezz’ora di gioco, costretta ad arretrare nella propria metacampo, il Cittadella pressa alto e si rende pericoloso prima con con Vido al 22′ su cui e’miracoloso l’intervento di Gasparetto in tackle, poi con Schenetti al 26′ con un mancino rasoterra in area di rigore respinto dal muro della difesa estense, infine con Strizzolo che al 28′ angola troppo un colpo di testa su corner a giro dello stesso Schenetti. Cittadella ancora pericolosa al 38′ con il suo numero 7 Schenetti, tra i migliori in campo, ma il suo sinistro finisce alto. La Spal reagisce al 42′ con Lazzari imbeccato da Arini entra in area e calcia in diagonale di destro, nasce un tiro cross sul quale si avventa Zigoni di testa ma il suo colpo di testa e’respinto dai centrali granata. Al 45′ Del Grosso sugli sviluppi di una punizione crossa a giro di mancino, il pallone attraversa l’area e va a sfilare sul fondo, mancano l’impatto sia Mora che i difensori granata. Parte il secondo tempo e sugli sviluppi di un corner guadagnato da una percussione di Lazzari sulla destra, la Spal passa in vantaggio con il suo capitano Giani, che incorna al 49′ sotto la Ovest un preciso angolo di Del Grosso (1-0). Al 65′ arriva il raddoppio biancoazzurro, ripartenza micidiale di Antenucci che apre per il neo entrato Schiavon, cross rasoterra su cui si avventa il cobra Zigoni che va ad insaccare il raddoppio (2-0). Al 70′ annullato il terzo goal della Spal, al termine di un batti e ribatti in area Cremonesi svetta e insacca di testa ma il direttore di gara in seconda battuta dopo la consultazione con il guardalinee lo annulla per presunto fuorigioco. Al 78′ il Cittadella accorcia le distanze, grande giocata del brasiliano Chiaretti che dalla trequarti pesca in area con un lancio millimetrico Kouame in area piccola, tocco di prima intenzione per Litteri che va ad insaccare di piatto destro sulla linea di porta a Meret battuto (2-1). All’83’ un bolide da fuori area di Schiavon va a lambire il palo alla destra di Alfonso.

SPAL: Meret; Cremonesi, Gasparetto, Giani; Lazzari, Arini, Castagnetti (dal 63’Schiavon), Mora, Del Grosso (dal 81’Vicari); Zigoni (dal 76’Finotto), Antenucci. All. Semplici
CITTADELLA: Alfonso; Salvi, Scaglia, Pascali, Pedrelli; Schenetti, Iori (dal 73’Paolucci), Pasa; Chiaretti; Strizzolo (dal 73’Kouame), Vido (dal 62’Litteri).

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Ammoniti: Pascali, Pasa, Scaglia, Kouame (C), Cremonesi (S)

Un pensiero su “SPAL – CITTADELLA 2-1 49’Giani (S), 65’Zigoni (S), 78’Litteri (C)

  • 25/04/2017 in 16:18
    Permalink

    Forza spal, mostra i muscoli e vinciamo la disputa.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *