SPAL: debutto interno con l’Atalanta

La prima trasferta a Bologna, la Juventus a Ferrara il 16 febbraio. Tra la fine del girone di andata e l’inizio del ritorno quattro trasferte su cinque gare.

Stilati i calendari della prossima stagione di serie A. La Spal farà il suo esordio in casa con l’Atalanta(25/8-19/1). Secondo turno derby a Bologna(1/9-26/1), poi Spal-Lazio(15/9-2/2), Sassuolo-Spal(22/9-9/2), Spal-Lecce(25/9-16/2), Juventus-Spal(29/9-23/2), Spal-Parma(6/10-1/3), Cagliari-Spal(20/10-8/3), Spal-Napoli(27/10-15/3), Milan-Spal(30/10-22/3), Spal-Sampdoria(3/11-5/4), Udinese-Spal(10/11-11/4), Spal-Genoa(24/11-19/4), Inter-Spal(1/12-22/4), Spal-Brescia(8/12-26/4), Roma-Spal(15/12-3/5), Torino-Spal(22/12-10/5), Spal-Verona(5/1-17/5), Fiorentina-Spal(12/1-24/5). Tra la fine dell’andata e l’inizio del ritorno quattro trasferte sui campi di Roma, Torino, Fiorentina e Atalanta ed un solo match interno con il Verona. Le due trasferte a Milano il mercoledì. Da rilevare che la Spal affronterà tutte le neopromosse, Lecce, Brescia e Verona in casa nel girone di andata e in trasferta nel ritorno. Buona alternanza tra partite con le big, le formazioni di centroclassifica e le indiziate alla lotta per non retrocedere. Nella malaugurata ipotesi di impossibilità di giocare al Mazza con l’Atalanta, da escludere l’utilizzo del Dall’Ara, considerato che il Bologna ha chiesto di giocare in terferta la prima gara, per i lavori di rifacimento del manto erboso. Forte la candidatura del Manuzzi di Cesena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *