SPAL: depositata la domanda di iscrizione

Non c’era alcun dubbio….

imageNessuno temeva il contrario, comunque tutto l’iter è stato completato: la Spal ha depositato, presso gli uffici di Firenze, tutta la documentazione necessaria per ottenere l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro. Grazie ai Colombarini e Mattioli, sembrano lontani anni luce i tempi in cui, all’ombra del castello estense, questi erano periodi di grande terrore sportivo…. Moltissime si ritiene saranno invece le società che non saranno in grado, entro la scadenza di domani, di presentare tutti gli atti necessari per ottenere il nulla osta alla partecipazione del prossimo campionato. Varie si metteranno in regola successivamente, anche vedendosi affibbiare penalizzazioni in classifica, ma si ipotizza possano sfiorare la decina quelle che rischieranno l’estromissione dai campionati professionistici.
Nel frattempo da rilevare che il presidente del Catania Antonino Pulvirenti, di fronte ai giudici che lo interrogavano sul caso scommesse, ha ammesso di aver versato 100.000 euro a partita per favorire il successo della sua squadra in cinque gare. A questo punto si può dare certo l’addio alla serie B della società etnea. Saranno quindi almeno due, considerando anche quello che è stato lasciato libero dal Parma, i posti per i ripescaggi nel torneo cadetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *