SPAL: derby con Bonifazi. Duecento tifosi a caricare la squadra in ritiro

Il difensore verso il debutto nella gara con il Bologna. Bigluietti esauriti in Curva Ovest e settore ospiti

Visite mediche e allenamento per Kevin Bonifazi che quindi sarà a disposizione di Semplici per il derby con il Bologna. “Un innesto per noi importante -ha sottolineato Semplici alla vigilia della sfida con i rossoblu-, in grado di inserirsi immediatamente nei nostri meccanismi che conosce alla perfezione. Nel corso dell’unico allenamento sostenuto mi è parso in buone condizioni. Vedremo se inserirlo nella formazione iniziale”. -Arriverà anche Iago Falque?- “Posso solo dire -ha affermato l’allenatore della Spal- che è un giocatore di qualità, il resto è di pertinenza della società, che tengo sottolineare sta facendo grandi sacrifici per metterci in condizione di centrare il nostro obiettivo. Noi faremo di tutto per riuscirci. Oltre che alla società abbiamo un impegno anche con i nostri tifosi, ci stanno seguendo con grandissimo affetto, lo dimostra il fatto che non cui hanno mai abbandonato, amche nei momenti più critici. Sappiamo quanto tengano al derby e alla salvezza che potremo conquistare solo facendo un girone di ritorno favoloso”. -Con la vittoria di Bergamo iniziato nel migliore dei modi…- “Un successo che ha alzato il morale di tutto l’ambiente, che ci deve far riflettere sui tanti errori commessi nel girone di andata. I ragazzi stano tutti bene, carichi sia fisicamenete che mentalmente. Dobbiamo dare continuità alla prestazione con l’Atalanta, cercando di sfruttare il fattore campo, dove fino ad oggi abbiamo raccolto poco. Situazione simile a quella dello scorso campionato, quando siamo stati quasi sei mesi senza vincere in casa, ma ricordiamoci che con il Bologna non sarà facile”. -Perchè?- “Avremo di fronte una delle migliori squadre della serie A -ha tenuto precisare Semplici- dopo le big, valori simili a quelli di Fiorentina e Torino. Attorno al Bologna quest’anno si è creata, in seguito ai problemi del suo allenatore, un’empatia tra tifosi e squadra importantissima. Per conquistare una vittoria, che potrebbe avere grande importanza nell’economia complessiva della stagione e assicurarci un’ulteriore spinta sotto vari profili, servirà una prova forse di livello anche superiore a quella con l’Atalanta”.
E, se si fa eccezione per il probabile debutto di Bonifazi, non dovrebbero esserci novità di schieramento rispetto alla squadra uscita vincente dalla sfida di Bergamo. Spal che quindi potrebbe presentarsi con Berisha; Cionek, Vicari, Bonifazi; Strefezza, Dabo, Missirioli, Valoti, Reca; Di Francesco, Petagna. Tanti problemi invece per Mihajlovic che deve fare i conti con le squalifiche di Bani e Sansone, oltre alle assenza degli infortunati Krejci, Dijks, Medel e Denswil. Il tecnico rossoblu potrebbe quindi affidarsi a Skorupski; Tomyasu, Danilo, Paz, Mbaye; Poli, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. Fischio di inizio alle ore 15.00 di Michael Fabbri della sezion di Ravenna, al quale Rizzoli aveva affidato anche il derby dello scorso campionato. VAR Massa e Vivenzi. Radiocronaca diretta su RadioInternational. Nel frattempo da segnalare che sono esauriti i biglietti per la Curva Ovest e il settore ospiti. Sono 3.523 i tagliandi staccati, di cui 1.490 acquistati dai tifosi del Bologna.

(Foto Matte)

E circa duecento tifosi hanno raggiunto il ritiro della squadra per dare ulteriore carica a Semplici e si suoi ragazzi a testimonianza dell’attesa per il derby che potrebbe diventare un vero trampolino di lancio verso la salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *