SPAL: dubbio in difesa

Corsa a tre per affiancare Capradossi nella gara con il Brescia. Scontata la squalifica tornerà Colombo


Pep Clotet, in vista della sfida con la sua ex squadra, è alle prese con il problema difensore centrale. L’allenatore della Spal deve infatti far fronte alle indisponibilità di Vicari, che deve scontare l’ultima delle tre giornate di squalifica sancite dal Giudice Sportivo, in seguito all’espulsione nella gara di Cosenza, e di Peda, che aveva ben sostituito il capitano, ma che a Crotone è stato messo fuori causa da un problema muscolare, che diffcilmente gli consentirà di tornare in campo prima del nuovo anno. Clotet ha a disposizione tre soluzioni, Heidenreich, Coccolo e Nador. La sensazione è che il difensore della Repubblica Ceca parta leggermente favorito. Per il resto certo il ritorno di Colombo, che ha saltato la trasferta di Crotone per squalifica. Dovrebbe far coppia con Melchiorri, davanti a Mancosu, alla spalle del quale è prevedibile l’impiego di Esposito, Viviani e Da Riva. Detto del dubbio sul partner di Capradossi, per il reparto arretrato prevedibili le conferme sugli esterni della coppia Dickmann-Celia e di Pomini tra i pali.
Nel frattempo è tornato a Ferrara Joe Tacopina. Mercoledì, nel promeriggio, con Pepito Rossi, sarà al Village biancazzurro, in Piazza Trento Trieste. Il presidente e l’attaccante della Spal saranno a disposizione dei tifosi per autografi, fotografie e selfie.
Joe Tacopina, prima del ritorno a New-York, dove andrà a festeggiare il Natale in famiglia, è atteso da giorni di incontri nel corso dei quali, con il gruppo tecnico della sua società, sarà chiamato a predisporre le strategie da mettere in atto nell’ormai prossimo mercato di riparazione, da cui Pep Clotet si aspetta adeguati rinforzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *