Spal e Ranstad

Leadership, consapevolezza e allenamento

Sono questi i temi trattati nel workshop “Diventare squadra. Come imparare a passarsi la palla (comunicare) tra campo e azienda” organizzato allo Stadio Comunale Paolo Mazza da Randstad, secondo operatore mondiale delle risorse umane, con SPAL Ferrara, di cui è sponsor ufficiale.
Tra i numerosi aspetti positivi che lo sport riesce a veicolare e trasmettere, di notevole impatto per la crescita delle persone, è la consapevolezza delle proprie capacità messe a disposizione di tutta la squadra. Il tema dell’allenamento delle capacità del singolo, all’interno di una realtà aziendale, è fondamentale per sviluppare una leadership efficace che, esattamente come un gesto tecnico, necessita di esercizio costante.
Dopo il benvenuto di Gabriele Caleffi, Area Manager di Randstad, e di Walter Mattioli, Presidente di SPAL, sono intervenuti Samuele Robbioni, Counselor in Psicologia dello Sport e docente Randstad HR Solutions, Giacomo Sintini, campione di volley ora Training Development Manager Randstad HR Solutions, e Leonardo Semplici, allenatore della formazione estense.
“Il messaggio principale che abbiamo voluto condividere – commenta Samuele Robbioni, Counselor in Psicologia dello Sport e docente Randstad HR Solutions – è che lo sport può essere uno strumento di formazione unico e può trasmettere alle aziende non solo metafore e valori ma anche modelli di lavoro. Lo sport insegna che la leadership parte dalla consapevolezza delle proprie capacità ma anche dei propri limiti, che fare team significa integrare competenze e esperienze nel rispetto dei ruoli, che non basta sapere di avere un obiettivo ma occorre condividerlo e che la gestione della crisi può essere una fantastica opportunità di cambiamento. La sfida professionale è imparare a tradurre questi concetti, attraverso la formazione esperienziale mediata, da un campo da calcio a una riunione aziendale”

“In uno sport di squadra – dichiara Giacomo Sintini, campione di volley ora Training Development Manager Randstad HR Solutions – fiducia, velocità, condivisione e responsabilità sono valori fondamentali. Lavorare in team significa prendere decisioni rapidamente, come quando si passa la palla in campo, e sviluppare un rapporto di fiducia e stima reciproca tra compagni e collaboratori. L’intesa che si crea all’interno di un gruppo, che deve affrontare vittorie e sconfitte, è fondamentale per raggiungere un obiettivo.”
“Ogni giorno nella mia attività lavorativa – commenta Leonardo Semplici, allenatore di SPAL Ferrara – cerco sempre di migliorarmi perché non mi accontento mai. Questa filosofia mi ha portato ad ottenere risultati importanti con le squadre che ho allenato. Credo che il concetto di ‘fare squadra’ non vada trasmesso solamente all’interno dello spogliatoio, ma sia da condividere con tutto l’ambiente circostante.”

A proposito di Randstad
RANDSTAD Holding nv è la multinazionale olandese attiva dal 1960 nella ricerca, selezione, formazione di Risorse Umane e somministrazione di lavoro. Presente in 39 Paesi con 4.752 filiali e 32.280 dipendenti per un fatturato complessivo che ha raggiunto nel 2016 20,7 miliardi di euro – è la seconda agenzia di servizi HR al mondo. Presente dal 1999 in Italia, RANDSTAD conta ad oggi 2000 dipendenti e oltre 250 filiali a livello nazionale. RANDSTAD è la prima Agenzia per il Lavoro ad avere ottenuto in Italia le certificazioni SA8000 (Social Accountability 8000) e GEES (Gender Equality European Standard) in materia di “pari opportunità”.
 Per maggiori informazioni: www.randstad.itv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *