SPAL – “Far vivere il Mazza”

La Spal vuol far vivere lo stadio anche quando non sono previsti eventi agonistici. “Ovviamente non si può pensare di utilizzare il Mazza 365 giorni all’anno -ha affermato il D.G. Andrea Gazzoli- ma, anche grazie alle nuove zone ospitalità, si prospettano molte opportunità per aumentarne la frequentazione dell’impianto di corso Piave”. “Ci poniamo l’obiettivo di far diventare lo stadio un punto di riferimento per gli eventi del nostro territorio. -Ha sottolineato il Direttore Marketing Alessandro Crivellaro. Ci rivolgiamo a tutte le aziende, anche quello che non fanno parte del gruppo dei nostri sponsor. Riserveremo poi un occhio di riguardo alle scuole, perché sappiamo quanto i nostri tifosi più giovani desiderino provare l’emozione di mettere piede negli spogliatoi e in tutte le zone frequentate dai loro beniamini”. “Il nostro progetto parte dallo slogan VIVI UN’EMOZIONE -ha esordito Ilaria Bigoni A.D. di Brain-, il principale compito è quello di fungere da punto di riferimento per l’organizzazione degli eventi, mettendo a disposizione l’esperienza nel settore dell’organizzazione degli eventi”. “Stiamo anche studiando un pacchetto -ha concluso Alessandro Crivellaro- per i tifosi delle squadre ospiti, che potrebbero pranzare o cenare all’interno dello stadio in occasione delle partite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *