SPAL: finisce anche l’era Vagnati

Accordo di rescissione con il dirigente responsabile dell’area tecnica dalla C/2


S.P.A.L. srl comunica che in data odierna il responsabile dell’area tecnica Davide Vagnati ha risolto il contratto col club biancazzurro.

Fin dall’avvio dell’esperienza con la nuova dirigenza spallina della famiglia Colombarini e del presidente Walter Mattioli nel luglio 2013, Vagnati è stato il riferimento dell’area sportiva, ruolo in precedenza ricoperto anche nella Giacomense, dove aveva iniziato il percorso prima da calciatore per tre stagioni e poi come direttore sportivo.

Nel suo cammino in biancazzurro, svolto in coordinamento coi vertici societari, la SPAL ha ottenuto innumerevoli successi: promozione dalla Lega Pro alla Serie B e vittoria della Supercoppa di Lega Pro (stagione 2015-2016), promozione dalla Serie B alla Serie A (stagione 2016-2017), due salvezze consecutive in Serie A (stagioni 2017-2018 e 2018-2019).

La società S.P.A.L. srl è orgogliosa di aver conosciuto e lavorato con Davide Vagnati, che attraverso i rapporti umani costruiti, la passione, le motivazioni e l’armonia ha saputo creare all’interno di tutte le componenti societarie e sportive un gruppo unito e innamorato dei colori biancazzurri.

Vagnati avrà un posto speciale nella storia spallina, che ha contribuito a far rinascere, ricevendo da parte della società un attestato delle proprie qualità e doti dirigenziali.

La famiglia Colombarini, il presidente Walter Mattioli, i dirigenti e tutte le componenti del Club augurano a Davide un futuro ricco di altri straordinari successi.

Grazie Davide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *