SPAL – FROSNONE TORNA VICARI

Vekla penultima gara del girone di andata, poi dipende dal modulo


Scontata l’eccessiva punizione di tre giornate di squalifica, maturata il seguito all’espulsione arrivata sul finire della gara di Cosenza, Francesco Vcari è pronto a fare il suo rientro. Il capitano tornerà al centro della difesa, al fianco di Capradossi, con l’obiettivo di bloccare gli attaccanti del Frosinnpe e anche di avviare dal basso la manovra della Spal. Scontate le conferme di Dickmann e Celia per completare il reparto arretrato, il resto della formazione iniziale è legato al modulo che Clotet deciderà di adottare. Il principale interrogativo riguarda il fronte offensivo. Un’ipotesi potrebbe prevedere lo schieramento di una punta, l’alternativa due attaccanti, supportati da Mancosu, con Melchiorri vicino Colombo per il quale la maglia da titolare, indipendentemente dal modulo, è scontata. In questo caso, come inzilamente con il Brescia, l’ex Viviani, avrebbe due angeli custodi ai fianchi. In alternativa potrebbero essere schierati tre trequartiti e due mediani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *