SPAL: Rossi esonerato, Gadda nuovo allenatore. Presidente Mattioli a “Lunedì sport”

Gadda-MassimoNella mattinata di lunedì 21 ottobre, il consiglio direttivo di SPAL 2013 srl, riunito nella sua totalità, ha deciso di sollevare Leonardo Rossi dall’incarico di primo allenatore della squadra biancazzurra.

La società ringrazia il tecnico per i successi passati, la professionalità, l’impegno, la passione e la dedizione nell’avventura, seppur breve, coi colori spallini.

Al posto di Rossi, dopo un incontro avvenuto nel pomeriggio all’interno degli uffici del Centro di via Copparo, Massimo Gadda è stato designato come suo successore. Il tecnico di origine milanese, ma di adozione ravennate, è una vecchia conoscenza del calcio ferrarese e soprattutto della famiglia Colombarini-Mattioli per le tre stagioni trascorse sulla panchina della Giacomense, dove ha sempre ottenuto i risultati richiesti dalla società: la salvezza. Massimo Gadda, nell’ultima stagione, era stato chiamato a metà annata sulla panchina del Fano.

A Ferrara, il neo tecnico biancazzurro era già stato da giocatore per un anno e mezzo, prima di chiudere la carriera proprio nel Fano e dopo i tantissimi campionati con la maglia dell’Ancona. Massimo Gadda sarà presentato alla stampa martedì 22 ottobre nella sala stampa del Centro di via Copparo alle ore 18. Questa sera, a partire dalle ore 21.15, sui canali di Telestense, il Presidente Walter Mattioli, spiegherà come è maturata la decisione della società.

3 pensieri riguardo “SPAL: Rossi esonerato, Gadda nuovo allenatore. Presidente Mattioli a “Lunedì sport”

  • 22/10/2013 in 15:04
    Permalink

    Vergogna, contro una squadretta semi sconosciuta è venuto fuori un indecoroso risultato, oltre che una prestazione oscena. E’ Così che si vuole andare in C ? Speriamo con il nuovo allenatore. Ma deve cambiare diversi interpreti: Una difesa imbarazzante, un centrocampo evanescente che non fa filtro e non innesca le punte , un attacco spuntato.
    Ma il Santarcangelo non ha fatto niente per vincere, è la Spal che glielo ha permesso.
    Comunque, sempre FORZA SPAL.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *