SPAL: con il Genoa esce Cionek e rientra Fares

Entrambi alle prese con provvedimenti del Giudice Sportivo


Domenica, nella gara che, in caso di vittoria sul Genoa e contemporanea sconfitta nell’anticipo di sabato a Bologna dell’Empoli, sancirebbe la certezza aritmetica della salvezza della sua squadra, Semplici non avrà a disposizione Cionek. Il difensore polacco è stato ammonito sul campo della formazione di Andreazzoli ed essendo diffidato dovrà scontare una giornata di squalifica. Tornerà invece a disposizione Fares che, per lo stesso motivo aveva saltato la sfida di Empoli. L’esterno algerino riprenderà il suo posto sulla corsia mancina, mentre dovrebbe toccare a Felipe completare il trio dei centrali di difesa, con Bonifazi e Vicari, anche se potrebbe avere qualche pure Regini. Per il resto non dovrebbero esserci altre novità per una Spal che affronterà un Genoa risucchiato in zona pericolo dopo il ko interno con il Torino che aveva indotto il Presidente Preziosi a prendere in serie considerazione l’ipotesi di richiamare Ballardini. Alla fine è arrivato il rinnovo della fiducia a Prandelli, per il quale si profila una sorta di ultima spiaggia al Mazza, dove non potrà contare su Veloso squalificato e potrebbe ripresentare in attacco, al fianco di Sanabria, Kouame, al quale con i granata l’ex CT azzurro aveva preferito Lapadula. Per Spal-Genoa venduti 2.354 biglietti, di cui 50 per il settore ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *