SPAL: Golden Group nuovo sponsor

Azienda che opera nel settore della finanza agevolata, il marchio sui pantaloncini da gioco


Nella sala stampa del Centro G.B. Fabbri presentato l’accordo di partnership tra Spal e Golden Group. “Il marchio del nostro nuovo sponsor -ha precisato Alessandro Crivellaro-è inserito sui pantaloncini dei nostri giocatori. Ci saranno anche altri spazi dedicati a Golden Group: eventi e led a bordo campo. Per ora l’accordo è annuale, ma la sensazione è che siamo solo il primo step di un lungo percorso insieme”. E’ poi intervenuto Joe Tacopina: “Golden Group -ha tenuto precisare il presidente- è un’azienda con una mentalità simile alla nostra. Conosco da molti anni Davide Malaguti, so quanto reputa importante la forze mentale, che mette in campo nel suo lavoro, come puntiamo fare noi”.
“Io e Joe -ha detto proprio il fondatore e presidente di Golden Group- condividiamo tante realtà. Abbiamo cinque figli, siamo visionari e abbiamo quaranta anni. Conosco il presidente della Spal e Catellani da tanto tempo e ho avuto l’opportunità di apprezzarli per tanti aspetti. Il calcio mi ha sempre appassionato, da giovane ho fatto anche un provino per la Spal, ma mi hanno scartato, forse è stato un ulteriore stimolo per entrare in questa società in altra veste. Ora seguo sette aziende, che
lavorano per favorire l’accesso a fondi e contributi europei e nazionali. A me non piace perdere. Gioco per vincere. Mi sembra che alla Spal possano esserci tutti i presupposti giusti per crescere. Sto vedendo progetti importanti, anche nel settore giovanile, al quale tengo tantissimo. Potrebbero esserci i presupposti per una lunga collaborazione”.
In chiusura dell’incontro Joe Tacopina ha tracciato un breve bilancio, per quanto riguarda il settore commerciale, su questi primi mesi in biancoazzurro. “Siamo ancora in una fase di conoscenza, ma sono molto soddisfatto -ha detto il presidente della Spal-, ho trovato il clima ideale per realizzare i miei progetti e collaboratori molto determinati e volenterosi. Nel primo incontro con gli sponsor ho potuto toccare con mano la passione che provano per la Spal. Abbiamo un obiettivo comune crescere insieme e mettere le ali alla Spal… E domenica, sono certo, batteremo il Como”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *