Spal: ha firmato Antenucci. Prolunga Posocco, ufficiale Pontisso

Contratto biennale, mercoledì sarà a Ferrara. Altri tre anni per il giovane esterno

LEEDS, ENGLAND - AUGUST 08: Mirco Antenucci of Leeds United during the Sky Bet Championship match between Leeds United and Burnley at Elland Road on August 8, 2015 in Leeds, England. (Photo by Nigel Roddis/Getty Images)

La Spal ha messo a segno il primo colpo: Mirco Antenucci. Il 32enne attaccante di Termoli è stato da sempre il primo vero obiettivo della società ferrarese, ma sembrava difficilmente raggiungile dopo che nelle ultime tre stagioni aveva realizzato 19 reti a Terni e altrettante nel Leeds in due tornei. Per Antenucci contratto biennale, con opzione per il terzo, domani(mercoledì) sarà in città per la presentazione ufficiale, alle 17.00, in Castello. Dopo gli arrivi dei giovani Ghiglione e Pontisso, potrebbe essere il primo di una lunga serie di innesti di primo piano. Per il portiere trattativa a buon punto con l’Udinese per la promessa Meret, che si dice già pronto per la B e resterebbe pure Branduani. Si cercherà di completare la difesa con Claiton, il capitano del Crotone, caricato dall’esaltante stagione culminata con la promozione della compagine calabrese in serie A ed il centrocampo con Munari, altro elemento reduce dal salto nel massimo campionato con la casacca del Cagliari. Molto vicino pare pure Catellani, anche se si registra un frate pressing sul giocatore del Carpi, in arrivo dallo Spezia, che dovrebbe lasciare alla Spal Ceccaroni. Visto che Catellani e Antenucci non sono giocatori di stazza, la dirigenza biancoazzurra farà di tutto per raggiungere l’intesa con il Milan per Zigoni, anche se c’è da ricordare che sono ancora sotto contratto Cellini e Grassi. Viste anche tutte le conferme, certamente tifoseria e Semplici, se tutto finirà come la Famiglia, Mattioli e Vagnati sperano, non potranno che godersi l’operato societario. Una Spal di base con Meret; Lazzari, Gasparetto, Claiton, Giani(Ceccaroni), Mora; Munari, Castagnetti, Schiavon; Antenucci, Catellani, diciamoci la verità, in pochi ce la saremmo aspettata…. E poi chissà non arrivi qualche altra sorpresa, magari a centrocampo…
Nel frattempo Francesco Posocco ha firmato il prolungamento del contratto. Resterà legato alla Spal per altre tre stagioni. Ufficializzato anche l’ingaggio di Simone Pontisso, centrocampista del ’97, scuola Udinese. Arriva con la formula del prestito di un anno, con diritto di riscatto e contro riscatto per la società friulana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *