SPAL: i conti per salire in Serie A

Dopo le vittorie nei posticipi di Verona e Frosinone

I posticipi non hanno portato sorrisi in casa Spal. Nel pomeriggio il Verona, sotto 1-2 con il Vicenza fino all’88’, rimonta e fa  suo il derby veneto 3-2.

Tutto facile invece per il Frosinone che in serata a Salerno chiude i conti prima dell’intervallo, andando al riposo in vantaggio 3-0(finale 3-1). A tre giornate dalla fine della stagione regolare questa la classifica: Spal 74, Verona 69, Frosinone 68, Perugia 60.

Ai ferraresi, indipendentemente dai risultati delle rivali negli ultimi 270′, saranno sufficienti quattro punti. Potrebbero festeggiare già domenica in caso di vittoria sulla Pro Vercelli, qualora almeno una squadra tra Verona(giocherà a Chiavari), Frosinone(riceverà il Trapani) o Perugia (ospiterà lo Spezia) non andasse oltre il pareggio. Va presa in considerazione anche la squadra di Bucchi, perché, essendo quarta, non potrebbe chiudere il campionato con meno di dieci punti dalla Spal, per cui, qualora la squadra di Semplici terminasse il Torneo in terza posizione, non si disuterebbero i play-off e sarebbero promesse le prime tre. Spal che potrebbe far festa domenica anche con un pareggio,  in caso di sconfitta del Frosinone. Da ricordare che i ferraresi scenderanno in campo conoscendo i risultati delle rivali. Il Perugia giocherà venerdì sera, Frosinone e Verona sabato pomeriggio. Spal-Pro Vercelli è in programma domenica alle 17.30.

Un pensiero su “SPAL: i conti per salire in Serie A

  • 02/05/2017 in 0:14
    Permalink

    Secondo la vostra redazione e’ lecito o illecito che lo Spezia perda con il Perugia per lasciarsi aperta l’opportunita’ di disputare i play off BUONA NOTTE

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *